meeting art istituzionale
Pubblicato il: dom 02 Giu 2019
Print Friendly and PDF

Soggettiva Pedro Almodóvar alla Fondazione Prada

Soggettiva Pedro Almodóvar

Tutto su mia madre (Todo sobre mi madre), 1999, Pedro Almodóvar

Fondazione Prada presenta la quinta serie di “Soggettiva”, a cura di Pedro Almodóvar

Pedro Almodóvar alla Fondazione Prada: 9 film del regista di Tutto su mia madre, 4 film della sua casa di produzione, Ed Deseo, e 9 film spagnoli da lui selezionati per l’occasione.

Il 31 maggio si è svolto al Cinema della Fondazione Prada a Milano l’evento di presentazione della rassegna “Soggettiva Pedro Almodóvar” con la proiezione speciale dell’ultimo film del regista Dolor y Gloria  (qui la nostra recensione) e una conversazione tra Almodóvar e Francesco Vezzoli.

Nel dialogo con Francesco Vezzoli, Pedro Almodóvar ha affrontato molte questioni che riguardano il suo cinema e le ragioni che lo hanno guidato nella selezione dei film della rassegna. Partendo dagli elementi autobiografici del nuovo film Dolor y Gloria, il regista si è soffermato sul tema del desiderio che percorre la sua intera produzione e che ha costituito fin dall’infanzia uno dei motivi di fascinazione verso il cinema.
Tra le fonti di ispirazioni più importanti Almodóvar ha elencato molti autori del cinema italiano, definendolo “il migliore al mondo fino agli anni Settanta”. Almodóvar ha raccontato anche come gli anni Sessanta del cinema spagnolo rappresentino per lui la stagione più interessante della produzione cinematografica iberica. Alcune pellicole della sua rassegna sono per il regista “veri gioielli sconosciuti al di fuori della Spagna” e quindi saranno per il pubblico italiano una vera scoperta.

Soggettiva Pedro Almodóvar

Padro Almodovar e Francesco Vezzoli alla Fondazione Prada

Il progetto riunisce, oltre ai film di Almodovar e delle sua casa di produzione, El Deseo, anche 8 film spagnoli selezionati dal regista, in programma dal 6 giugno al 26 luglio 2019. Tra questi  Peppermint Frappé (Frappé alla menta) film del 1967 di Carlos Saura e  Magical Girl, pellicola del 2014 di Carlos Vermut.

>> SOGGETTIVA | 8 film selezionati da Pedro Almodóvar (6 giugno – 26 luglio)
Soggettiva Pedro Almodóvar” include 4 film girati durante l’ultimo periodo della dittatura di Francisco Franco: Peppermint Frappé (Frappé alla menta), 1967 di Carlos Saura; El Verdugo (La ballata del boia), 1969 di Luis García Berlanga, El espíritu de la colmena (Lo spirito dell’alveare), 1973 di Víctor Erice e Furtivos, 1975 di José Luis Borau; e  4 pellicole del cinema spagnolo negli ultimi quarant’anni: Arrebato, 1979 di Iván Zulueta, Tésis (Tesis), 1996 di Alejandro Amenábar, Blancanieves, 2012 di Pablo Berger e Magical Girl, 2014 di Carlos Vermut.

Soggettiva Pedro Almodóvar

Blancanieves, 2012, Pablo Berger

>> ORIGINE | 9 film di Pedro Almodóvar (2 giugno – 28 luglio)
Pedro Almodóvar ha deciso di accompagnare “Soggettiva” con un programma che include 9 dei suoi lungometraggi. Questo programma offre l’opportunità di esplorare l’intero percorso artistico di Almodóvar: dall’impatto rivoluzionario delle sue pellicole che hanno interpretato lo spirito anarchico della Movida, passando per i primi riconoscimenti internazionali fino ai film più recenti. Queste i film selezionati: Entre tinieblas (L’indiscreto fascino del peccato), 1983; ¿Qué he hecho yo para merecer esto? (Che ho fatto io per meritare questo?), 1984; La ley del deseo (La legge del desiderio), 1987; Mujeres al borde de un ataque de nervios (Donne sull’orlo di una crisi di nervi), 1988; Tacones lejanos (Tacchi a spillo), 1991; La flor de mi secreto (Il fiore del mio segreto), 1995; Todo sobre mi madre (Tutto su mia madre), 1999; Hable con ella (Parla con lei), 2002; e La mala educación, 2004.
I film saranno proiettati ogni domenica all’interno della sezione “Origine”.

Soggettiva Pedro Almodóvar

La legge del desiderio (La ley del deseo), 1987, Pedro Almodóvar.

>> MILANO MOVIE WEEK | 4 film prodotti da El Deseo (13-15 settembre)
Una selezione di 4 film, Acción mutante (Azione mutante), 1993 di Álex de la Iglesia, El espinazo del diablo (La spinda del diavolo), 2001 di Guillermo Del Toro, Mi vida sin mí (La mia vita senza me), 2003 di Isabel Coixet e Relatos salvajes (Storie pazzesche), 2014 di Damián Szifron, prodotti da El Deseo, saranno presentati durante la Milano Movie Week 2019. L’attività della casa di produzione, fondata da Pedro e Agustín Almodóvar nel 1986, ha contribuito a sostenere il cinema in lingua spagnola e la sua diffusione internazionale.

Il calendario completo delle proiezioni sul sito ufficiale della Fondazione Prada

5 (100%) 4 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Bertolami | 20 giu
Cambi
Wannenes
Maison Bibelot
WopArt 2019
Cambi Casa d'Aste