meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 17 Giu 2019
Print Friendly and PDF

Corpi rivoluzionari. Picasso e Léger guidano l’asta di Christie’s a Londra

Fernand Léger, Femme dans un fauteuil

*

Picasso, Léger, Matisse e i Surrealisti: Christie’s propone un selezionatissimo nucleo di opere (34, di cui molte mai passate in asta) nell’asta di Arte Moderna e Impressionista del 18 giugno, a Londra

Corre senza sosta l’alternarsi in asta delle maggiori case mondiali. Così mentre Parigi si lascia alle spalle un’intensa settimana di vendita, anche Londra si iscrive a questo giugno intenso. Christie’s ha infatti da programma per il 18 giugno l’asta di Arte Moderna e Impressionista, all’interno della grande serie d’aste 20th Century at Christie’s, previste dal 17 al 26 giugno.

La figura della donna al centro dei due masterpiece in asta: Femme dans un fauteuil di Fernand Léger (1913) e Homme et femme di Picasso (1968, stima: £10,000,000-15,000,000). Femme dans un fauteuil è ritenuta una di quelle opere che, al fianco delle astrazioni di Kandinsky e Malevich, hanno profondamente cambiato il corso della storia dell’arte. Léger raggiunge in quest’opera un nuovo livello di astrazione, ponendo al centro una figura femminile seduta e scomposta in cilindri e altre forme geometriche.

Yves Tanguy, L’Extinction des especes II

Yves Tanguy, L’Extinction des especes II

Dipinto nel corso di un solo giorno, Homme et femme di Pablo Picasso è una composizione monumentale che vibra di tensione erotica. I corpi dei due amanti protagonisti si intrecciano e si sovrappongono mentre giacciono insieme in un intimo momento di sensualità e piacere. Il corpo femminile sembra essere un omaggio a quello della moglie Jacqueline. Il partner maschile sembra essere un surrogato dell’artista stesso, un’estensione del personaggio dello spavaldo mosquetero che era emerso per la prima volta nell’opera di Picasso durante gli ultimi mesi del 1966.

René Magritte, Le parc du vautour

René Magritte, Le parc du vautour

The Landscape of a Mind: A Private Collector’s Surreal Vision dà corpo alla sessione d’asta: un gruppo di 13 opere Dada e Surrealiste, che comprendono dipinti di Yves Tanguy e René Magritte, insieme a un disegno di Salvador Dalí. Le Collier d’Ambre di Henri Matisse (1937, stima: £ 5.000.000-8.000.000) è un altro highlight. Il dipinto raffigurante un’odalisca è tra i più rigorosi e compositi dipinti realizzati da Matisse dopo la prima guerra mondiale. Homme à la pipe di Henri Laurens (1919, stima: £ 700.000-1.000.000) e Soldat mit Tabakspfeife (1918, stima: £ 500.000-800.000) di Otto Dix sono entrambi presentati al mercato per la prima volta dall’inizio degli anni ’60, quando furono acquistati separatamente da due collezionisti privati.

Henri Matisse, Le Collier d'Ambre

Henri Matisse, Le Collier d’Ambre

Nel complesso la vendita consiste di 34 opere, molte delle quali sono state conservate in collezioni private per molti anni e vengono messe all’asta per la prima volta. Tutte le opere saranno esposte nelle gallerie di Christie’s a King Street, Londra, dal 13 al 18 giugno 2019.

*Fernand Léger, Femme dans un fauteuil

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Artcurial
BIAF | 29 sett
Wopart | Catalogo online
WopArt 2019
Bertolami | 19 ott
Il Ponte
Wannenes
Cambi |istituzionale