meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 05 Nov 2019
Print Friendly and PDF

Dalla Marongiu all’ombra del mare sulla collina. La grande arte sarda del Novecento al MAN di Nuoro

La grande arte sarta del Novecento inaugura la nuova stagione espositiva del MAN di Nuoro: la retrospettiva su Anna Marongiu a cura di Luigi Fassi, dall’8 novembre 2019 al 1 marzo 2020, e la mostra L’ombra del mare sulla collina, curata da Luigi Fassi ed Emanuela Manca, aperta al pubblico dall’8 novembre 2019 al 12 gennaio 2020.

Anna Marongiu (Cagliari 1907 – Ostia 1941) è una delle artiste più originali della scena artistica sarda del Novecento ma è anche tra le più dimenticate. Terminati i suoi studi all’Accademia Inglese di Roma intraprese un percorso artistico che le permise di sperimentare diverse tecniche, come il disegno, la penna, l’acquarello, l’olio e il bulino, e le consentì di esprimere le diverse forme del suo registro linguistico, caratterizzato da una forte espressività del segno che va dall’umoristico al drammatico, dal comico al mitologico.

Il percorso espositivo del Museo MAN dedicatole si sviluppa attorno a tre cicli di illustrazioni di capolavori della letteratura realizzati dal 1926 al 1930, tra cui la serie completa delle tavole di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare (1930), le illustrazioni de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni (1926) e le tavole de Il Circolo Pickwick di Charles Dickens (1929).

La mostra presenta anche dei disegni e un breve film sull’artista, con la regia di Gemma Lynch e realizzato dal museo e Film Commission Sardegna in collaborazione con il Charles Dickens Museum.

L'ombra del mare sulla collina, Mauro Manca

L’ombra del mare sulla collina, Mauro Manca

Per quanto riguarda la mostra L’ombra del mare sulla collina, l’esposizione apre ad un’inedita lettura della collezione del Museo MAN attraverso il racconto di più di un secolo di arte sarda, ricostruendo le sue vicende artistiche dal Novecento fino ai giorni d’oggi con disegni, pitture, sculture e film.

Il titolo dell’esposizione è tratto dall’omonima opera di Mauro Manca, scelta poiché ritenuta l’elemento di passaggio dall’arte figurativa all’astratta che ha aperto gli orizzonti dell’arte moderna in Sardegna nel secondo dopoguerra. Attorno a quest’opera si articola il racconto dell’eterogeneità artistica sarda tra mondi e stili diversi, tradizioni e sperimentazioni, mostrando anche le nuove acquisizioni di Aldo Contini, Anna Marongiu e Mario Paglietti. Tra gli altri artisti presenti compaiono Italo Antico, Antonio Ballero, Alessandro Biggio, Giuseppe Biasi, Giovanni Campus, Cristian Chironi, Francesco Ciusa, Giovanni Ciusa Romagna, Mario Delitala, Francesca Devoto, Salvatore Fancello, Gino Fogheri, Caterina Lai, Maria Lai, Costantino Nivola, Rosanna Rossi, Vincenzo Satta, Tona Scano, Antonio Secci, Bernardino Palazzi.

Informazioni utili

MAN_Museo d’Arte Provincia di Nuoro  – via Sebastiano Satta 27, Nuoro

Anna Marongiu – a cura di Luigi Fassi

8 novembre 2019 – 1 marzo 2020

L’ombra del mare sulla collina. Opere dalla Collezione MAN – a cura di Luigi Fassi ed Emanuela Manca

8 novembre 2019 – 12 gennaio 2020

Opening: venerdì 8 novembre 2019, ore 19.00

Orario 10:00 – 19:00 | lunedì chiuso

Costo biglietto: intero 5 euro; ridotto 3 euro (dai 18 ai 25 anni); gratuito under 18 e prima domenica del mese.

www.museoman.it

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Il Ponte
PANDOLFINI
ARTCURIAL
Wannenes
Cambi Casa d'Aste
Viscontea | 29 nov
Lempertz | 7 dicembre