meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 04 Lug 2019
Print Friendly and PDF

VIDEO. Chi è Mohamed Bourouissa, tra gli artisti più interessanti a Les Rencontres d’Arles 2019

Il festival della fotografia di Arles (1 luglio-22 settembre 2019) celebra 50 anni con 50 esposizioni, tra cui spicca l’indagine della vita suburbana dell’artista franco-algerino Mohamed Bourouissa.

La piccola cittadina della Camargue sta alla fotografia come Cannes sta al cinema. Les rencontres d’Arles, creato nel 1969 da Lucien Clergue, Jean-Maurice Rouquette e Michel Tournier, ospita ogni anno esperti, professionisti e amanti della fotografia da tutto il mondo.

Quest’anno, tra loro c’è anche Mohamed Bourouissa, artista franco-algerino che sperimenta attraverso la fotografia, il video, la pittura, il disegno e la scultura. Linea guida della sua ricerca, l’indagine di ciò che sta ai margini della società, dalle periferie cittadine alle carceri, con la sua capacità di tradurre in immagini i gesti e le parole chiave della vita suburbana. A Les Rencontres d’Arles 2019 porta Libre Échange, opera in realtà aumentata che indaga la realtà dei disoccupati, invisibili agli occhi della società. In scena fino al 22 settembre.

Nel video di Art Basel, Mohamed Bourouissa e il suo gallerista Kamel Mennour si confrontano sul lavoro dell’artista e sul rapporto artista-gallerista.

Mohamed Bourouissa, Périphérique, 2005-2009

 

Mohamed Bourouissa, Périphérique, 2005-2009

 

Mohamed Bourouissa, Shoplifter

 

 

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi |istituzionale
Artcurial
Wannenes
Bertolami | 19 ott
WopArt 2019
Wopart | Catalogo online
Il Ponte
BIAF | 29 sett