meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 18 Giu 2019
Print Friendly and PDF

La casa come micromondo. La prima di The House a firma Bergamelli e Ranzolin

I'll be home tonight - imm comunicaz di Fabio Ranzolin

I’ll be home tonight – imm comunicaz di Fabio Ranzolin

Raffinate realtà espositive a Milano. The House in Viale Vittorio Veneto 18 (zona Porta Venezia) presenta la sua prima mostra dal titolo I’ll be home tonight, doppia personale di Hermann Bergamelli (Bergamo, 1990) e Fabio Ranzolin (Vicenza, 1993), curata da Irene Sofia Comi.

Con forte aderenza al contesto domestico, la mostra vuole riflettere sull’idea di “casa” come micromondo:  un rifugio labile, uno spazio invisibile ma valicabile, che porta con sé tutte le contraddizioni del nostro vissuto  quotidiano. All’interno di questo panorama, la casa diventa quindi simbolo e soglia tra ossimori: interno-esterno, privato-pubblico, personale-collettivo. Allo stesso modo, la ricerca dei due artisti si caratterizza per un dialogo tra opposti, ma solo  apparentemente: nonostante gli approdi formali e i processi creativi antitetici – Bergamelli più materico ed istintivo, Ranzolin più vicino ad una matrice puramente concettuale – la loro poetica muove dalle medesime necessità.

Veduta dell'appartamento sede del progetto The House

Veduta dell’appartamento sede del progetto The House

Manipolatori di stimoli, gli artisti leggono il presente attraverso una sensibilità affine e tessono con i loro lavori una fitta trama di corrispondenze: per entrambi sono fondamentali i concetti di intimità e di mondo esterno, di cui si riappropriano attraverso materiali di seconda mano o oggetti prelevati dalla città, intrisi di storia e memorie altrui. Attraverso le opere di Bergamelli e Ranzolin, I’ll be home tonight è pensata per far immergere il visitatore, stanza dopo stanza, in un gioco di visioni dense e di innesti mnemonici che nutrono le nostre abitudini quotidiane e domestiche.

Hermann Bergamelli, Giardini di Velluto. Passeggiatore in blu, 2018, tappezzerie, lenzuola, tovaglie e tendaggi di seconda mano, 280x240 cm

Hermann Bergamelli, Giardini di Velluto. Passeggiatore in blu, 2018, tappezzerie, lenzuola, tovaglie e tendaggi di seconda mano, 280×240 cm

Informazioni utili

I’ll be home tonight. Hermann Bergamelli | Fabio Ranzolin a cura di Irene Sofia Comi The House – Viale Vittorio Veneto 18 (Porta Venezia) Milano
20 giugno – 19 luglio 2019 * dopo un periodo di chiusura estiva, la mostra riaprirà al pubblico a partire dal 16 settembre 2019 fino al 15 ottobre con un programma di eventi collaterali.
Opening: 19 giugno, ore 18:30 RSVP richiesto per l’accesso: thehouse.vvv@gmail.com
Visite guidate ogni mercoledì (18:30- 20:30) o su appuntamento.
Per informazioni: thehouse.vvv@gmail.com irenesofia.comi@gmail,com
@thehouse.vvv #Illbehometonight

5 (100%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Wannenes
Bertolami | 10 sett
Il Ponte
Cambi |istituzionale
Colasanti
WopArt 2019