meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 13 Giu 2019
Print Friendly and PDF

L’Estremo Oriente approda a Milano. Bronzi, coralli, porcellane in mostra da Pandolfini

Dal 13 al 16 giugno la sede di Milano di Pandolfini in via Manzoni 45 prosegue nelle esposizioni d’arte con opere dell’Estremo Oriente che saranno battute il prossimo 25 giugno a Firenze in Palazzo Ramirez-Montalvo.

A Milano saranno esposte opere in bronzo, corallo, porcellana e smalti, per un viaggio nelle antiche ricchezze del mondo asiatico apprezzate dai collezionisti italiani e occidentali ma anche da quelli internazionali, soprattutto cinesi, che partecipano alle vendite del Dipartimento di Arte Orientale di Pandolfini in virtù dell’offerta di lotti di qualità spesso con provenienza privata, una caratteristica oggi particolarmente importante per attrarre il compratore e il collezionista preparato ed esigente.

Nell’anteprima milanese si potranno quindi ammirare una ricca varietà di opere e oggetti d’arte con dei nuclei omogenei e numerosi, declinati in una molteplicità di fogge e misure, tra le sculture spicca un buddha in bronzo laccato e dorato seduto su un trono a fior di loto, realizzato in Cina durante la Dinastia Ming che è in catalogo con una valutazione di 20.000/30.000 euro.

Tra gli arredi spicca uno Stipo, Cina XIX secolo, realizzato in legno hongmu decorato da un ricco intaglio raffigurante draghi e nuvole con serrature, cerniere e applicazioni in bonzo, inserito in catalogo con la stima di 10.000/15.000 euro, mentre tra le porcellane emerge una coppia di vasi di forma HU con decoro ming-style in blu sotto smalto e rosso sopra smalto, realizzata in Cina durante la tarda Dinastia Qing, in catalogo con la stima di 5.000/6.000 euro.

Corposa anche la parte dedicata ai coralli, soprattutto figure singole e gruppi come il GRUPPO in corallo rosso della Dinastia Qing, Cina secolo XIX, stimato 8.000/10.000 euro, che raffigura una figura femminile accompagnata da in bambino che regge una fenice.



 

In esposizione anche una bella sezione di giade, per tutte ricordiamo una ciotola, Cina Dinastia Qing periodo Qianlong, in verde celadon con lavorazione taotie e decoro geometrico a rilievo valutata 3.000/3.500 euro, mentre sono richiesti 6.000/8.000 euro per una bella collezione di snuff bottles di materiali diversi tra cui vetro, porcellana, smalti e pietre dure tutte realizzate in Cina nel corso dei secoli XVIII e XIX, conservata in una bella teca in legno caratterizzata da un decoro di volute geometriche nei profili superiore e inferiore.

 

Asta
FIRENZE
Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
25 GIUGNO 2019
ore 10.30
Lotti: 1-150
ore 14.30
Lotti: 151-248

Esposizione
MILANO
13 – 16 giugno 2019
ore 10-13 14-18
Pandolfini Casa d’Aste
Via Manzoni 45
Tel. +39 02 655 60 807

FIRENZE
21 – 24 giugno 2019
orario 10-18
Palazzo Ramirez-Montalvo
Borgo degli Albizi, 26
info@pandolfini.it

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Il Ponte
Artcurial
Cambi |istituzionale
Bertolami | 10 sett
Wannenes
WopArt 2019