Meeting Art
Pubblicato il: lun 08 Apr 2019
Print Friendly and PDF

Tra costruttivismo russo e sensualità brasiliana. I segni di Lygia Pape alla Fondazione Carriero di Milano

Dal 28 marzo al 21 luglio 2019 la Fondazione Carriero di Milano ospita la prima personale di Lygia Pape (Rio de Janeiro, 1927-2004). La grande mostra, curata da Francesco Stocchi, ripercorre l’intenso e profondo percorso dell’artista brasiliana tra colori, geometrie e dettagli che ne sottolineano il suo stile eclettico e poliedrico. Mai monotona e ripetitiva, il percorso è uno stimolo alla fantasia e permette a tutti, grandi e piccini, di capire come l’arte sia oggi un concetto dalle mille facce e senza confini.

Lygia Pape - Fondazione Carriero - Ph Christian Kain

Lygia Pape – Fondazione Carriero – Ph Christian Kain

Gli ambienti della Fondazione milanese ospitano nuclei di opere realizzate dall’artista tra il 1952 e 2002. Grazie all’importante sostegno e alla collaborazione di Projecto Lygia Pape è stato possibile presentare un ampio corpus artistico multiforme che va dal disegno alla scultura, dal video al balletto, sconfinando nell’installazione e nella fotografia. Lygia Pape capta il concetto di modernismo europeo e, con la sua tecnica, include essenze artistiche della cultura del suo Paese. Al centro la figura umana che acquisisce centralità mentre il linguaggio si apre alla dimensione della sensualità. Il rapporto col suo Brasile si fonde con le istanze del costruttivismo russo, riformulato con le sue chiavi interpretative artistiche.

Lygia Pape - Fondazione CarrieroLygia Pape - Fondazione Carriero - Ph Christian Kain

Lygia Pape – Fondazione CarrieroLygia Pape – Fondazione Carriero – Ph Christian Kain

Il risultato del processo da vita, attraverso diversi mezzi espressivi, alla creazione una relazione dinamica con lo spettatore stimolandone tutti i canali percettivi in un’ottica contemporanea. Tutto converge senza un ordine rigorosamente stabilito da leggi statiche. Pieno e vuoto, presenza e assenza, sensualità e colore tutto volto verso la continua sperimentazione dell’artista e del suo linguaggio non convenzionale. Per leggere il percorso è bene ricordare come l’ottica con la quale Lygia interpreta la sua arte, e più in generale il concetto stesso di arte, è di natura evolutiva. Tutto nasce come evoluzione di ciò che c’è già stato e ogni ricerca è frutto di una naturale evoluzione delle ricerche precedenti, ogni artista (e anche ognuno di noi) può creare il suo presente e ridisegnarlo partendo da ciò che c’è stato. Si cambia, ci si evolve ma la radice rimane la stessa che però, passo dopo passo e ricerca dopo ricerca, si arrichisce di qualcosa di nuovo e diverso. Il filo conduttore della mostra, ad esempio, trova la sua  radice nell’osservazione della natura e nella ricezione-traduzione dei suoi segni.

Lygia Pape - Fondazione CarrieroLygia Pape - Fondazione Carriero - Ph Christian Kain

Lygia Pape – Fondazione CarrieroLygia Pape – Fondazione Carriero – Ph Christian Kain

La storica Fondazione milanese, nel cuore del capoluogo meneghino, nasce nel 2014 per volontà e dalla passione per l’arte di Giorgio Carriero. Particolare e innovativa, la Fondazione è aperta al dialogo e al costante confronto con le tendenze artistiche volta a valorizzazione l‘arte e la cultura moderna e contemporanea. Quest’ultimo progetto si inserisce armoniosamente all’interno della mission dell’organizzazione volta, sempre, alla scoperta di frontiere inedite.

Informazioni Utili 

Lygia Pape 

dal 28 marzo al 21 luglio

Fondazione Carriero – Via Cino del Duca n°4 – Milano

Per tutte le info consultare il sito della Fondazione

5 (100%) 2 votes

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

PANDOLFINI
Blindarte
WopArt 2019
Wannenes
Bertolami | 21 mag
Cambi |istituzionale
Aste Boetto
Maison Bibelot
Bertolami Fine Arts
Il Ponte