meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 14 Mar 2019
Print Friendly and PDF

Bacon da Sotheby’s: l’ultimo ritratto di George Dyer in asta a maggio

*

Maggio 2019 si avvicina e con esso le attese aste di New York dedicate all’Impressionismo e all’arte moderna & contemporanea. Bacon protagonista da Sotheby’s

Da Sotheby’s il catalogo sarà  impreziosito  dalle 37 opere provenienti dalla collezione di Gerald L. Lennard che ha costruito appassionatamente la sua collezione tra gli anni ’70 e ’80 e ha successivamente ha dato vita ad una Fondazione volta a promuovere le arti, l’educazione e la sostenibilità ambientale.

La collezione presenta una serie di opere emblematiche eseguite dagli artisti nel momento culmine della loro carriera. Tra i lavori più importanti segnaliamo: Untitled X di Willem de Kooning, uno splendido esempio dei lavori dipinti nel 1975 e che hanno segnato la transizione dell’artista da un periodo di sperimentazione radicale agli astratti, oggi tra le sue opere più celebri e ricercate (stima $ 8 / 12 milioni); Study for Portrait di Francis Bacon, l’ultimo dei famosi ritratti dell’artista del suo amante e musa George Dyer (stima $ 12/18 milioni); il gruppo più completo di opere tarde di Philip Guston, mai comparse all’asta, tra cui Legs, Rug, Floor del 1976 (stima $ 6/8 milioni) e Red Sky del 1978 (stima $ 6/8 milioni); e infine ritratti firmati di Frank Auerbarch, che raffigurano sua moglie Julia Wolstenhome e la sua amica Catherine Lampert.

Sotheby's | study for Portrait di Francis Bacon

Study for Portrait di Francis Bacon

Tra questi il pezzo più pregiato è forse il dipinto di Francis Bacon, che nel corso degli anni ha raffigurato il suo amante e ispiratore George Dyer in più di 40 dipinti. Ma all’interno di questa folta serie, Study for Portrait si distingue come l’ultimo dipinto che Bacon abbia mai eseguito del suo compagno. Monumentale nella sua dimensione, seducente e insieme tenebrosa, l’opera racchiude l’intera gamma del loro rapporto passionale e contrastato. Al tempo stesso vulnerabile, pensieroso, romantico, torturato, il ritratto rivela un amore sfaccettato, tempestoso e travolgente, oltre al genio artistico di Bacon, alla ricerca perpetua di un’espressione stilistica unica.

Black and white photograph of Francis Bacon and George Dyer on the Orient Express, 1965 Photos: John Deakin Collection: Dublin City Gallery The Hugh Lane © The Estate of Francis Bacon. All rights reserved. DACS 2014

*Black and white photograph of Francis Bacon and George Dyer on the Orient Express, 1965 Photos: John Deakin Collection: Dublin City Gallery The Hugh Lane © The Estate of Francis Bacon. All rights reserved. DACS 2014

Questa ricerca ossessiva l’ha portato non solo a distruggere molte delle sue opere, ma anche a rielaborare e modificare continuamente i lavori precedentemente giudicati completati. Study for Portrait si configura come una delle opere più sensibile a modifiche e ripensamenti che però, in conclusione, è stata fortunatamente giudicata degna di sopravvivere alla spietata selezione del suo stesso creatore.

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi Casa d'Aste
Cambi
Bertolami | 20 giu
Maison Bibelot
Wannenes
WopArt 2019