meeting art istituzionale
Pubblicato il: dom 17 Feb 2019
Print Friendly and PDF

Zecchin, Scarpa, Bianconi e vent’anni di storia della ceramica torinese all’asta da Cambi

Tre cataloghi e oltre 600 lotti danno il via alle aste del 2019 di Cambi.

 

SFOGLIA I CATALOGHI

 

In vendita alcune tra le più belle creazioni di Zecchin, Scarpa, Barovier, Martens, Bianconi e tanto altro. Sono in calendario per il 25 e il 26 febbraio nella sede milanese di via San Marco 22.

MURANO ‘900
Durante i quattro giorni precedenti l’asta, da giovedì 21 a domenica 24 febbraio, si potranno vedere alcune tra le più belle creazioni in vetro di Murano prodotte sull’isola lagunare dai primi del ‘900 fino agli anni ’70. Fra questi lotti, che andranno in asta martedì 26 febbraio, spicca un vaso pezzo unico disegnato nel 1914 da Vittorio Zecchin per la Vetreria Artisti Barovier, realizzato con polveri e murrine di vetro saldate a caldo e raffigurante un paesaggio con alberi (stima € 35.000-40.000).

Lotto 9 (189074) Vittorio Zecchin (1878-1947) Artisti Barovier, Murano 1914 ca Rarissimo vaso in vetro soffiato con decoro di paesaggio con alberi e prati realizzati con polveri policrome e murrine applicate. Altezza cm 23,5, diametro cm 17 Stima € 35.000-40.000

Lotto 9
Vittorio Zecchin (1878-1947)
Artisti Barovier, Murano 1914 ca
Rarissimo vaso in vetro soffiato con decoro di paesaggio con alberi e prati realizzati con polveri
policrome e murrine applicate. Altezza cm 23,5, diametro cm 17
Stima € 35.000-40.000

Degli anni ’30 si fanno notare alcuni capolavori del genio precoce di Carlo Scarpa, usciti dalle fornaci di Cappellin nelle tecniche più rare, Fenicio e A Palmette (stima €12.000-14.000). Il dopoguerra è ben rappresentato con una grande collezione di vetri sommersi di Flavio Poli per Seguso (stima € 400-1.000), con una selezione di vasi rari di Ercole Barovier per l’omonima vetreria (stima € 3.000-8.000) e con un unicum in tecnica Eldorado di Dino Martens per Aureliano Toso (stima € 25.000-30.000).

Lotto (180939) Ferro Toso Seguso, Murano, 1935 ca Eccezionale lampadario sferico in forma di gabbia in vetro pulegoso verdino, trasparente con specchiature e coppia di pappagalli in pasta vitrea policroma. Altezza cm 70, diametro cm 50 Stima € 5.000-7.000

Lotto
Ferro Toso Seguso, Murano, 1935 ca
Eccezionale lampadario sferico in forma di gabbia in vetro pulegoso verdino, trasparente con
specchiature e coppia di pappagalli in pasta vitrea policroma. Altezza cm 70, diametro cm 50
Stima € 5.000-7.000

Della produzione Venini sono presenti un vaso raro di Fulvio Bianconi a forma di torso di donna (stima € 6.000-8.000) e alcuni pezzi rari di Carlo Scarpa, Thomas Stearns e Tomaso Buzzi. Tra i 300 lotti proposti in asta vi sono inoltre diverse proposte interessanti dell’arte vetraria dei più svariati prezzi, tra cui un bellissimo servizio di bicchieri di Cappellin (stima € 2.500-3.000), appliques, cornici in vetro a torciglione (stima € 300-600) ed un raro lampadario di Ferro Toso Seguso a forma di gabbia di uccelli del 1935 (stima € 5.000-7.000).

ARTI DECORATIVE DEL XX SECOLO
Lunedì 25 febbraio verrà esitato un catalogo dedicato alle Arti Decorative del ‘900 europeo. La Francia è ben rappresentata con una selezione di vasi in vetro a cammeo, alcuni di dimensioni monumentali, della scuola di Nancy delle più famose manifatture (Gallé, Daum e Schneider) e alcuni pezzi rari di Lalique e Amalric Walter; l’Austria con i vetri di Loetz, i centrotavola in metallo argentato di WMF e le ceramiche di Goldscheider. A rappresentare l’Italia una bella selezione di ceramiche di Gio Ponti e Giovanni Gariboldi per Ginori e alcuni pezzi rari di Faenza (Melandri e Biancini), fino al dopoguerra con Fornasetti e Ettore Sottsass.

Schneider, Le Verre Francais gruppo di vasi in pasta vitrea con decoro a cammeo, Francia 1925

Schneider, Le Verre Francais
gruppo di vasi in pasta vitrea con decoro a cammeo, Francia 1925

 

TORINO 1930-1950
VENT’ANNI DI STORIA DELLA CERAMICA ITALIANA
Lo stesso giorno il curatore Marco Arosio presenta un terzo catalogo con una collezione di statue e soprammobili in ceramica delle manifatture torinesi degli anni ’30 e ’50 di grande interesse, che vedrà in asta, tra gli altri, pezzi celebri di Lenci e Sandro Vacchetti.

Lotto 2 (189315) ESSEVI, 1935 ca Il coniglietto Testa di donna con copricapo di fiori e coniglietto, in terraglia a colaggio con decori in policromia. Marchio sulla base. Altezza cm 40, cm 25x30 Stima 1.000-1.200

Lotto 2
ESSEVI, 1935 ca
Il coniglietto
Testa di donna con copricapo di fiori e coniglietto, in terraglia a colaggio con decori in policromia.
Marchio sulla base. Altezza cm 40, cm 25×30
Stima 1.000-1.200

 

Lotto 394 (178715) Abele Jacopi (1882-1957), Lenci, 1937 Mamma Sirena su piatto Figura raffigurante mamma sirena su grande piatto in terraglia a colaggio con decoro policromo. Firma e data sotto la base. Altezza cm 44, diametro cm 46 Stima 2.500-3.000

Lotto 394
Abele Jacopi (1882-1957), Lenci, 1937
Mamma Sirena su piatto
Figura raffigurante mamma sirena su grande piatto in terraglia a colaggio con decoro policromo.
Firma e data sotto la base. Altezza cm 44, diametro cm 46
Stima 2.500-3.000

 

Lotto 19 (175705) Sandro Vacchetti (1889-1976) ESSEVI, 1939 ca Figura di donna spaventata da topolino in terraglia a colaggio con decoro policromo. Marchio e firma sulla base. Altezza cm 40,5, cm 19x21 Stima 1.500-2.000

Lotto 19 (175705)
Sandro Vacchetti (1889-1976)
ESSEVI, 1939 ca
Figura di donna spaventata da topolino in terraglia a colaggio con decoro policromo.
Marchio e firma sulla base. Altezza cm 40,5, cm 19×21
Stima 1.500-2.000

 

Lotto 51 (175704) Helen Konig Scavini (1886-1974), Lenci, 1932 ca Primo romanzo Scultura raffigurante giovane donna seduta sulla poltrona in terraglia a colaggio con decoro policromo. Marchio sulla base. Altezza cm 26, cm 20x24 Stima 2.500-3.000

Lotto 51 (175704)
Helen Konig Scavini (1886-1974), Lenci, 1932 ca
Primo romanzo
Scultura raffigurante giovane donna seduta sulla poltrona in terraglia a colaggio con decoro
policromo. Marchio sulla base. Altezza cm 26, cm 20×24
Stima 2.500-3.000

 

Lotto 65 (180940) Lenci, 1940 ca Figura di elefante su cactus in terraglia con decoro policromo. Marchio sulla base. Altezza cm 28, cm 20x16 Stima 500-600

Lotto 65
Lenci, 1940 ca
Figura di elefante su cactus in terraglia con decoro policromo. Marchio sulla base.
Altezza cm 28, cm 20×16
Stima 500-600

n. 392 Arti Decorative del XX secolo
Asta 25 febbraio 2019 – Via San Marco 22, Milano
Esposizione da giovedì 21 a domenica 24 febbraio ore 10-19
n. 394 Torino 1930-1950 Vent’anni di storia della ceramica italiana
Asta 25 febbraio 2019 – Via San Marco 22, Milano
Esposizione da giovedì 21 a domenica 24 febbraio ore 10-19
n. 396 Murano ‘900
Asta 26 febbraio 2019 – Via San Marco 22, Milano
Esposizione da giovedì 21 a domenica 24 febbraio ore 10-19

4.5 (90%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

PANDOLFINI
Il Ponte
Maison Bibelot
Wannenes
Blindarte
Aste Boetto
WopArt 2019
Bertolami Fine Arts
Bertolami | 21 mag
Cambi |istituzionale