Meeting Art
Pubblicato il: lun 28 Gen 2019
Print Friendly and PDF

Pandolfini inaugura il 2019 con i dipinti antichi e del XIX secolo

Llewelyn Loyd, Marciana

Llewelyn Loyd, Marciana

Pandolfini inaugura il 2019 con una vendita dedicata ai dipinti antichi e del XIX secolo. Appuntamento a Firenze il 26 febbraio

Il catalogo sarà sotto il marchio ARCADE in virtù della vasta selezione di opere proposte che coprono un ampio arco cronologico, molte scuole pittoriche e diverse fasce di mercato.

Per i dipinti antichi si segnala il Maestro di Popiglio, un artista attivo a Pistoia e Pisa nei decenni centrali del Trecento, con una “Madonna col Bambino e quattro angeli” che stima di 35.000/50.000 euro.  Rappresentativa della pittura barocca in voga presso la corte medicea nella seconda metà del Seicento è la “Maddalena che rinuncia alle vanità” di Antonio Franchi, artista lucchese che andò a ricoprire il ruolo di pittore di corte presso i Medici negli ultimi decenni del Seicento. La tela è stimata 40.000/60.000 euro.

Protagonista del tardo barocco fiorentino è anche l’autore della porzione di affresco raffigurante la Madonna col Bambino e due Santi, Antonio Domenico Gabbiani: l’opera è offerta a 5.000/8.000 euro. Significativa la presenza in catalogo della pittura di paesaggio, sei e settecentesca, di scuola italiana e d’oltralpe, di piccole, medie e grandi dimensioni. Si segnala infine un cospicuo nucleo di ritratti di epoche e formati differenti.

Scuola fiamminga, sec. XVII, Interno d´osteria

Scuola fiamminga, sec. XVII, Interno d´osteria

La sezione DIPINTI DEL XIX SECOLO si compone di circa 150 lotti tra sculture, disegni e dipinti soprattutto di area toscana, veneta e napoletana. In particolare segnaliamo un nucleo di opere, dipinti, disegni e incisioni, provenienti dalla Galleria Il Mirteto specializzata nel Novecento italiano che ha operato a Firenze per circa un trentennio, dagli anni settanta agli inizi del XXI secolo.

Tra le opere in catalogo ricordiamo due lavori di Llewelyn Lloyd, il primo è Marciana, una piccola veduta marina ad olio su cartoncino con una barca in primo piano, che ha una stima di 1.800/3.000 euro, mentre è di 800/1.200 euro la valutazione per il Nudo femminile disteso eseguito a carboncino su carta; su carta ma a matita, è invece, il Ritratto maschile di Lorenzo Viani, in catalogo per 1.500/2.500 euro.

Segnaliamo ancora il solatio Barche sul Rio Pallada, un olio su tela di Ferdinando Silvani la cui stima è di 800/1.500 euro, Il Palloncino, che ritrae una madre con in suoi figli in un sereno momento di gioco e intimità, eseguito dal veneziano Antonio Paoletti, la cui valutazione è di 2.000/3.000 euro.

Chiudiamo con una scultura, il bronzo a patina scura Buoi al carro, realizzato di un artista dell’Italia centrale a cavallo tra XIX e XX secolo inserito in catalogo per la cifra di 1.500/2.500 euro.

Antonio Paoletti - Il palloncino

Antonio Paoletti – Il palloncino

www.pandolfini.it

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Maison Bibelot
Aste Boetto
Bertolami Fine Arts
Il Ponte
WopArt 2019
PANDOLFINI
Blindarte
Wannenes
Cambi |istituzionale