meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 07 Mag 2018
Print Friendly and PDF

L’Olanda protagonista delle aste viennesi di Dorotheum

Balthasar van der Ast (1593/904 – 1657), Natura Morta, olio su tavola, 64 x 102,3 cm, prezzo realizzato € 369.000

Pittura olandese protagonista delle aste di Dorotheum a Vienna.

Lo scorso 24-25 aprile nelle sale della maison austriaca si è  svolta la prima settimana delle aste del 2018  durante la quale è stata riscontrata una forte richiesta di dipinti olandesi e  della “sempre favorita” pittura italiana.

L’allegoria della Gloria di Giovanni Francesco Romanelli è venduta per 222.600 euro mentre il dipinto sulla copertina del catalogo, una natura morta di Balthasar van der Ast, uno dei principali pittori di still-life dei Paesi Bassi del diciassettesimo secolo, è stato aggiudicato a 369.000 euro.  La stima era di  200-300 mila euro.

Giovanni Francesco Romanelli (Viterbo 1610–1662)  Allegory of Fame,  oil on canvas, 191.5 x 137 cm, framed  Prezzo realizzato** EUR 222.600 ,- USD 266.500 ,- Stima EUR 200.000 ,- a 300.000 ,-

Giovanni Francesco Romanelli
(Viterbo 1610–1662)
Allegory of Fame,
oil on canvas, 191.5 x 137 cm, framed
Prezzo realizzato**
EUR 222.600 ,-
USD 266.500 ,-
Stima
EUR 200.000 ,- a 300.000 ,-

Un paesaggio di Pieter Brueghel I e una scena con tante figure di David Vinckboons hanno raggiunto rispettivamente 344.600 e 295.800 euro superando le aspettative. Ora tutto è già pronto per la prossima settimana d’aste dedicata all’arte moderna e contemporanea in arrivo a metà maggio >>>

David Vinckboons (1576-ca. 1632), La kermesse di San Giorgio, olio su tavola, 41,5 x 77 cm, stima € 170.000 – 200.000

Scarica qui l’elenco dei top lot

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Bertolami Fine Arts
Il Ponte | 22 apr
Maison Bibelot
genova | 26 aprile
WANNENES | ISTITUZ
WopArt 2019
Cambi |istituzionale
Andrey Esionov