meeting art istituzionale
Pubblicato il: dom 04 Mar 2018
Print Friendly and PDF

Coronation of Sesostris. L’opera epica di Cy Twombly da Gagosian a New York

Cy Twombly Gagosian NYC

Cy Twombly, Coronation of Sesostris (Part V), 2000 (detail), acrylic, wax crayon, and
lead pencil on canvas, 81 × 61 1/2 inches (206 × 156.5 cm) © Cy Twombly Foundation

Coronation of Sesostris | New York, Gagosian, 980 Madison Avenue. Dall’8 marzo al 28 aprile 2018.

Gagosian. Un nome, un brand. Probabilmente la galleria d’arte contemporanea più famosa del mondo -con sedi distaccate da New York a Londra, da Parigi ad Hong Kong, da Atene a San Francisco- presenterà Coronation Of Sestrois. Opera epica di Cy Twombly, esposta per la prima volta nella medesima sede diciotto anni fa.
Coronation of Sesostris è un ciclo di dieci dipinti iniziato a Gaeta e finito a Lexinton. L’opera rappresenta il genio creativo dell’artista e la sua sensibilità poetica verso la storia.

Erodoto è stato uno storico greco, famoso perché considerato da Cicerone come il “padre della storia”. E nelle sue storie racconta le conquiste del faraone egiziano Sesostris, che guidò un esercito in direzione dell’Asia Minore, combattendo verso ovest fino ad attraversare l’Europa. Luogo dove sconfisse gli Sciti e i Traci.

Nell’interpretazione di Twombly questo processo di guerra è una narrazione fantastica, rappresentata nell’arco di un’unica giornata di fuoco in Egitto. Dall’alba alla fine del viaggio. Un’orchestrazione ritmica di segni pittografici, graffi, pittura espressionista e frammenti letterari. Twombly spesso cancellava la distinzione tra linea e segno, disegno e pittura. Linee, frasi e simboli funzionano come iscrizioni per creare campi di allusione. I riferimenti alla letteratura e alla mitologia greco-latina funzionano come una potente macchina evocativa.

Cy Twombly possiede una qualità rara. É capace coniugare semplicità con complessità. Leggerezza con monumentalità. E in questa convivenza di opposti nasce il fascino, che spesso coincide con il mistero.

Pierre Restany, in occasione della mostra parigina avvenuta nel 1961, presentò l’artista  statunitense così:

«Il suo grafismo è poesia, reportage, gesto furtivo, sfogo sessuale, scrittura automatica, affermazione di sé e anche rifiuto. Pieno d’ambiguità, come la vita stessa, catturato negli angoli dei muri, nei cortili di scuola, nei frontoni dei monumenti. Quando Twombly scrive, ed è qui il miracolo, non vi è sintassi né logica, ma un brivido dell’essere, un mormorio che va fino al fondo delle cose»

L’esibizione coincide con la mostra “In Beauty it is finished: Drawings 1951-2008” presso un’altra delle tre sedi newyorkesi della galleria (21st Street). Una raccolta di opere su carta dell’artista americano.

Informazioni utili

Cy Twombly – Coronation of Sesostris
Gagosian Gallery
980 Madison Avenue

New York, NY 10075
www.gagosian.com

5 (100%) 2 votes

Autore

- Laureata in Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello Spettacolo presso l'Università Cattolica di Milano


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi |istituzionale
Bertolami | 10 sett
WopArt 2019
Il Ponte
Colasanti
Wannenes