meeting art
Pubblicato il: sab 29 Set 2018
Print Friendly and PDF

Thebidartspace presents: Silence – Fabio Miguel Roque

Sto caricando la mappa ....

Data
Data - 29 Set 2018

Luogo
THE BID | Art Space

Categoria/e
fotografia

Artista
Fabio Miguel Roque

Curatore
Lorenzo Uccellini

Web:-http://www.the-bid.org/silence


Lorenzo Uccellini and Thebidartspace are delighted to present an international event.

One man show by photographer and publisher Fábio Miguel Roque (Portugal).

Mostra personale internazionale del fotografo e editore portoghese Fábio Miguel Roque.

A cura di Lorenzo Uccellini

OPENING SATURDAY SEPTEMBER 29th 5 PM

Extract from the foreword of the artist – dalla prefazione dell’artista:

<< […]There was another thing that this person told me, and it was very important for me: “Fábio your work is one! You can give several names to the different chapters, but you can mix all these chapters in a great story, and it will be you there, your work! Your work is you!” >> F.M. Roque

<<C’è un’altra cosa che quella persona mi ha detto e ciò è veramente importante per me: “Fabio il tuo lavoro è una unità! Puoi attribuire diversi nomi a differenti capitoli ma puoi altresì mescolare il tutto in una più vasta storia, e sarai il tuo lavoro. Il tuo lavoro sei te stesso!”>> F.M. Roque

 

 


Nota del curatore

Appena ho visto le fotografie di Fábio Miguel Roque mi è stato subito evidente che esse mostravano lui stesso, i suoi tormenti. Nonostante non conoscessi ancora nulla della storia personale di questo giovane uomo sentivo tutta la sua sofferenza.

Una ricerca delle origini, di personali mondi e molteplici vite in una sola, ma nonostante il forte imprinting autobiografico essa è proiettata nell’Universo, da cui l’autore si attende delle risposte.

C’è un uomo, il suo corpo lacerato, segnato dall’essere in questo mondo, in questa vita che gli è data; e c’è un uomo che tende invece verso l’infinito, l’ignoto, cercando consolazione al senso di smarrimento, di quell‘attimo perduto per sempre che genera un disagio di cui tutta la sua opera è pervasa.

Segnali sparsi di una qualsivoglia appartenenza a un Cosmo ignoto laddove non più possibile quella invece ad una contingenza ben delimitata nei confini della propria personalità, del tessuto la cui trama sembra già tutta scritta e perduta nell’ordito sfilacciato del passato.

Quello di Fábio è uno stato che rimane sfuggevole e sognante ma tuttavia mai senza speranza. I profondi neri e gli accecanti bianchi conducono da qualche parte che Fabio non può ancora comprendere ma allo stesso tempo riconosce come una possibilità reale.

Sono immagini che stridono tra il rude coraggio della carne e il tenero desiderio di lasciarsi cullare in un oblio senza sostanza, escluso dalla pressione del tempo che scorre.

Ogni immagine lascia l’osservatore con tante domande e qualche risposta.

Lorenzo Uccellini

______________________________

L’autore sarà presente all’opening!!

The author will attend the opening

Ingresso libero. Free entrance.
Info: the_bid@icloud.com
M. +39 346 087 3030

http://www.the-bid.org/silence

 

 

Valuta

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Blindarte
Eberhard
Brafa
Cambi
Arte Padova 2018
Il Ponte
Maison Bibelot
Colasanti Casa dA'Aste
WANNENES