meeting art 855 | 27 gen
Pubblicato il: mar 13 Nov 2018
Print Friendly and PDF

Mettici una firma. Da Stibbert alla Regina Margherita, al Bagatti Valsecchi rivive la magia di storici visitatori

Frederick Stibbert, Corteo storico 1887_Archivio fotografico Stibbert, Firenze

Frederick Stibbert, Corteo storico 1887_Archivio fotografico Stibbert, Firenze

Mettici la firma: un’installazione digitale interattiva che prende spunto dalle firme lasciate sui libri degli ospiti di casa Bagatti Valsecchi. Dove? Al Museo Bagatti Valsecchi di Milano, ça va sans dire. Fino al 10 marzo 2019. Tre volumi “raccogli firme” sotto teca. Un’installazione interattiva per far rivivere alcune (11 per la precisione) storie di celebri (o meno celebri) visitatori di Casa Bagatti. Personaggi che, a partire dal 1886, visitarono la dimora di via Gesù, così da contestualizzare la vicenda Bagatti Valsecchi ricostruendone la fitta trama di relazioni. Un luogo che divenne tappa irrinunciabile per tanti intellettuali ed esponenti dell’alta società internazionale. Una dimora visitata da personaggi emblematici degli anni a cavallo tra Otto e Novecento scelti per dare vita a una poliedrico carosello di personaggi: dalla regina Margherita, alla maestra dell’adiacente scuola elementare in vista con le allieve, dalle Crocerossine volontarie della Prima Guerra mondiale alla bellissima Annina Morosini, irresistibile protagonista dei salotti veneziani, dal pioniere del ciclismo Federico Johnson all’eccentrico collezionista Frederick Stibbert.

Lodovico Pogliaghi lavora alle formelle della porta di S. Maria Maggiore a Roma_ Credits Archivio Pogliaghi

Lodovico Pogliaghi lavora alle formelle della porta di S. Maria Maggiore a Roma_ Credits Archivio Pogliaghi

Se dietro ogni firma c’è un personaggio, dietro ogni personaggio ci sono delle storie: a raccontarle attraverso suoni ed immagini, articolandole sulle pareti della sala mostre allestita da Lissoni Associati, è l’installazione realizzata da Muse Factory of Projects: sarà il visitatore a decidere chi “incontrare”, scegliendo tra una selezione di personaggi eterogenei, che si animeranno tra foto e video sulle pareti della sala.

Federico Johnson_ Archivio Fotografico Touring Club Italiano

Federico Johnson_ Archivio Fotografico Touring Club Italiano

Ma non è solo il passato fin de siècle a dare vita a questa installazione: con Elton John e Orhan Pamuk, in visita rispettivamente nel 1994 e nel 2007, la dimora dei fratelli è ormai divenuta un Museo: e allora anche ogni singolo visitatore, non a caso invitato a lasciare la propria firma, aggiunge la sua storia alle tante già custodite tra le pagine dei libri degli ospiti di casa Bagatti Valsecchi, grazie alle penne donate da Aurora.

Annina Morosini con dedica a Carolina_archivio Bagatti Valsecchi

Annina Morosini con dedica a Carolina_archivio Bagatti Valsecchi

L’installazione, al Museo fino al 10 marzo, è realizzata con il sostegno di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e di Lissoni Associati per l’allestimento. Moltissimi anche gli eventi collaterali: un weekend (9 e 10 febbraio) di scatti  grazie al supporto di Leica Camera Italia, nel quale i visitatori potranno fotografarsi nei panni di un gentiluomo o di una signora di fine Ottocento, e portarsi a casa il cadeau; indovinelli seminati per le sale del Museo che a rotazione spingeranno il pubblico a riconoscere il personaggio misterioso; laboratori per le famiglie e molto altro.

Informazioni utili

Mettici la firma. Storie e personaggi dal libro degli ospiti di casa Bagatti Valsecchi

Museo Bagatti Valsecchi, Via Gesù 5 – Milano

14 Novembre 2018 – 10 Marzo 2019

Un progetto a cura di Lucia Pini, Museo Bagatti Valsecchi

Regia di Francesca Molteni con Claudia Adragna, Muse Factory of Projects

Prodotto da Museo Bagatti Valsecchi

Progetto espositivo Piero Lissoni con Gianni Fiore, Lissoni Associati

Da martedì a domenica, 13 – 17.45 (chiuso tutti i lunedì)

museobagattivalsecchi.org

4.3 (85%) 4 votes

Autore

- Classe 78. Laureato in Scienze dei Beni Culturali all'Università degli Studi di Milano


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Bertolami | 6 gen
Modenantiquaria
Cambi Casa d'Aste
Andrey Esionov
WANNENES | ISTITUZ
Artcurial
Il Ponte | 22 gen
Brafa | 26 gen
Bertolami Fine Arts