meeting art
Pubblicato il: mer 07 Nov 2018
Print Friendly and PDF

Da Tiepolo a Keith Haring. Il cane indiscusso protagonista alla Reggia di Venaria Reale

Venaria

Keith Haring, Man holding a dog

La Reggia di Venaria apre le porte alla mostra Cani in posa. Dall’antichità ad oggi. Fino al 10 febbraio 2019.

Si accendono i riflettori sulla figura del cane nell’universo figurativo occidentale. Nella Sale delle Arti una raccolta di manufatti, sculture, dipinti, incisioni, disegni e fotografie opera di specialisti animalisti e di alcuni fra i massimi artisti di tutti i tempi, dall’età classica ad oggi. Nonostante sia stato per lo più un motivo accessorio nella pittura di storia, questo compagno fedele dell’uomo si è guadagnato nel tempo una sua propria autonomia iconografica.

Secondo solo alla figura umana, il cane è infatti l’animale più rappresentato nella storia dell’arte, a dimostrazione del profondo legame affettivo ed empatico che li unisce, travalicando sovente gli aspetti del decoro formale. In tale contesto, La Venaria Reale di Torino, che fu per secoli il teatro di caccia dell’aristocrazia Sabauda, è certamente un luogo appropriato per presentare una mostra sull’iconografia canina.

Venaria

Jacopo Bassano,. Il Buon samaritano. Inghilterra, collezione privata

Cani nell’antichità, Cani in posa, Cani, uomini e donne in posa, Cani in scena, Cani immaginari. Ecco le sezioni in cui sono divisi i prestigiosi capolavori esposti, provenienti da importanti musei nazionali ed internazionali.

Sono presenti opere di insigni artisti tra ‘500 e ‘700, come Jacopo Bassano, Frans Snyders, Luca Giordano, Sebastiano Ricci, Giovan Battista Tiepolo, Antonio Canova, fino a contemporanei come Eliott Erwitt, Keith Haring e molti altri.

L’organizzazione di raduni ed iniziative animeranno una sede progettata come naturale luogo di svago e di piacere legato all’arte venatoria, una delle attività umane di cui il cane è emblema principe per antonomasia.

Venaria

Cascella, Watching TV, 1998

Informazioni utili

Cani in posa. Dall’antichità ad oggi

A cura di Francesco Petrucci

Reggia di Venaria, Sale delle Arti, Piazza della Repubblica, 4, 10078 Venaria Reale (TO)

Dal 20 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019

Da martedì a venerdì: 9 – 17. Sabato, domenica e festivi: dalle 9 – 18.30

Lunedì chiuso

Tel. + 39 011 4992333

www.lavenaria.it

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Pubblicità

Eberhard
Cambi
Brafa
Blindarte
Il Ponte
WANNENES
Maison Bibelot
Arte Padova 2018
Colasanti Casa dA'Aste