Meeting Art
Pubblicato il: mar 24 Apr 2018
Print Friendly and PDF

Modigliani torna sul mercato. Un nudo disteso in asta da Sotheby’s a 150 milioni $

AMEDEO MODIGLIANI, NU COUCHÉ (SUR LE CÔTÉ GAUCHE). ESTIMATED TO SELL FOR IN EXCESS OF $150 MILLION. TO BE OFFERED AT SOTHEBY’S IMPRESSIONIST & MODERN ART EVENING SALE ON 14 MAY IN NEW YORK.

AMEDEO MODIGLIANI, NU COUCHÉ (SUR LE CÔTÉ GAUCHE). ESTIMATED TO SELL FOR IN EXCESS OF $150 MILLION. TO BE OFFERED AT SOTHEBY’S IMPRESSIONIST & MODERN ART EVENING SALE ON 14 MAY IN NEW YORK.

“Nu couché (sur le côté gauche)” di Amedeo Modigliani in asta da Sotheby’s a New York il prossimo 14 maggio. Stima 150 milioni di dollari

L’ultima volta che un nudo sdraiato di Modì è passato in asta, ha fatto la storia. La sensuale musa distesa abbandonata languidamente sul letto aveva ammaliato a tal punto il suo innamorato (sembra fosse il collezionista cinese Liu Yiqian) da fargli sborsare ben 170 milioni di dollari pur di averla. Era il novembre del 2015. New York era stata la cornice della seconda asta tematica ideata da Christie’s costruita intorno al complicato quanto affascinante rapporto tra “l’artista e la sua musa” (leggi qui l’articolo).

modigliani-christies-2015

Amedeo Modigliani (1884-1920) “Nu couché” oil on canvas 23 5/8 x 36 ¼ in. (59.9 x 92 cm.)    PRICE REALIZED $170,405,000 (Christie’s, NY, novembre 2015)

Ora, a qualche anno di distanza, un’altra musa di Modì sarà nuovamente protagonista in asta. Il 14 maggio andrà all’incanto da Sotheby’s a New York  “Nu couché (sur le côté gauche)” con una stima di 150 milioni di dollari. Ancora prima di passare sul mercato è già una star. Ha accompagnato la maggior parte degli articoli di giornale e del traffico dei social network della grande retrospettiva dedicata ad Amedeo Modigliani dalla Tate Modern di Londra, che si è chiusa lo scorso 2 aprile (leggi qui la recensione).

“Nu couché (sur le côté gauche)” fu acquistato dall’attuale proprietario nel 2003 per $ 26.9 milioni. Se a maggio sarà venduto alla cifra stimata, il venditore potrebbe guadagnarci non poco! Il nudo passato in asta nel 2015 in realtà era stato presentato a una stima di 100 milioni$.  Ma rilancio dopo rilancio, il prezzo era salito fino a 170 milioni. Chissà se, complice anche tutta la risonanza mediatica delle retrospettiva londinese, anche questo nudo riuscirà a superare le stime e l’attuale record d’asta.

Simon Shaw, co-responsabile internazionale del dipartimento di Impressionismo e Arte Moderna di Sotheby’s ha commentato: «Questo dipinto ricrea l’immagine del nudo dell’epoca moderna. Modigliani dipinse le sue modelle forti della propria sensualità. Nu Couché è un’immagine incredibilmente sensuale, con la modella che incrocia lo sguardo dell’osservatore con raro magnetismo. L’opera è radicalmente innovativa nello stile, pur collocandosi nel canone classico della pittura di nudo: Modigliani fa proprio il mondo delle culture visuali dei secoli passati, da quella egizia a quella giapponese, africana, indiana e spagnola, dagli affreschi Rinascimentali, attraverso il Romanticismo, sino alle avanguardie cubiste. Tutti insieme questi dipinti di nudo segnano uno spartiacque in questa grande tradizione pittorica – c’è il nudo prima di Modigliani e c’è il nudo dopo Modigliani».

“Nu couché (sur le côté gauche)” è uno dei dipinti più grandi di Modigliani. Misura infatti 147 centimetri (base). Ma soprattutto è  l’unico dei suoi nudi orizzontali a contenere l’intera figura all’interno della tela. In totale i nudi dipinti da Modì sono ventidue.  E la maggior parte di essi si trova in importanti musei, in particolare negli Stati Uniti: al Solomon R. Guggenheim Museum, al Museum of Modern Art e al Metropolitan Museum of Art di New York. Al di fuori degli USA,  si annoverano il Long Museum di Shanghai e la Courtauld Gallery di Londra.

Le modelle ritratte nude da Modigliani, sono sempre solo “semplici modelle”. La sua unica vera musa e innamorata è stata Jeanne Hebuterne, che infatti non compare mai senza vestiti nei ritratti. La loro storia d’amore è stata molto intensa ma è finita in tragedia. Alla morte di Modì, Jeanne non resse e si suicidò gettandosi dalla finestra nonostante portasse in grembo loro figlio.  L’amore che Modigliani provava per lei era troppo puro perchè potesse essere rappresentata in pose lascive e senza veli. Questa serie di nudi era ritenuta infatti molto scandalosa.  Sia il “Nu couché” passato in asta nel 2015 che questo che andrà in asta il prossimo mese, hanno fatto scandalo. L’esposizione di nudi parigina alla Galerie Berthe Weill del 1917 era durata “un battito di ciglia”: la mostra infatti era stata chiusa il giorno stesso dell’apertura, avendo suscitato grande scompiglio e clamore tra la folla che passando davanti alle vetrine gridava allo scandalo.

Complessivamente Modigliani ha completato, come detto,  ventidue nudi distesi e tredici nudi seduti tra il 1916 e il 1919, la maggior parte – compresa l’opera attuale – dipinti nel 1917. Un anno magico per Modì. Anche “Nu assis sur un divan (la belle romaine)”, un altro dei prezzi più alti dell’artista livornese in asta, era stato dipinto in quell’anno. E nel novembre del 2010 è stato venduto all’incanto per 68.962.500 dollari.

PROPERTY FROM A PRIVATE EUROPEAN COLLECTION Amedeo Modigliani NU ASSIS SUR UN DIVAN (LA BELLE ROMAINE) Estimate     Estimate Upon Request   LOT SOLD. 68,962,500 USD  (Sotheby's, novembre 2010)

PROPERTY FROM A PRIVATE EUROPEAN COLLECTION
Amedeo Modigliani
NU ASSIS SUR UN DIVAN (LA BELLE ROMAINE)
Estimate Estimate Upon Request
LOT SOLD. 68,962,500 USD
(Sotheby’s, novembre 2010)

www.sothebys.com

4.6 (92%) 10 votes

Autore

- Giornalista pubblicista. Laureata in Scienze dei Beni Culturali (curriculum Storia dell’Arte) con specializzazione in Storia e Critica dell’Arte presso l’Università degli Studi di Milano.


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Pubblicità

Cambi
Brafa
Mirco Cattai Fineart&Antiquerugs
Pandolfini
Eberhard
Il Ponte
WANNENES
Artcurial
Bertolami