Meeting Art
Pubblicato il: mar 18 apr 2017
Stampa/PDF/Email

Passengers, Jennifer Lawrence e Chris Pratt protagonisti nell’iperspazio. Clip in esclusiva

Passengers

PassengersJennifer Lawrence e Chris Pratt protagonisti nell’iperspazio.
Dal 19 aprile in DVD e Blu-ray™.

Il candidato all’Oscar Morten Tyldum (The Imitation Game) ha scelto due delle star più quotate di Hollywood e le ha lanciate, letteralmente, nello spazio. Passengers debutterà in Digital HD il 5 aprile 2017 e in 4K Ultra HD™, Blu-ray™ e DVD il 19 aprile 2017 con Universal Pictures Home Entertainment Italia.
Chris Pratt (Guardiani della Galassia) e il premio Oscar Jennifer Lawrence (Il Lato Positivo – Silver Linings Playbook, Hunger Games) sono tra i 5.000 passeggeri che hanno deciso di imbarcarsi sulla navicella spaziale Avalon per un viaggio di 120 anni che offre loro l’opportunità di svegliarsi in un nuovo secolo, su un nuovo pianeta.
Qualcosa però va storto. Con 90 anni di anticipo uno dei gusci per l’ibernazione si disattiva e Jim, interpretato da Chris Pratt, si ritrova in perfetta solitudine a vagare per quest’immensa astronave, con tutti i confort e gli svaghi possibili, ma con la possibilità di interagire solo da automi e presenza virtuali. PassengersPassengers ha visto, prima di vedere la luce, una lunga gestazione. Il progetto originale risale al 2007 e tra i registi ingaggiati per dirigerlo c’è stato anche Muccino, progetto poi (per fortuna) sfumato.

Morten Tyldum dirige in maniera sciolta un film di fantascienza con diversi omaggi e citazioni: la zona bar in cui Jim si confida con l’automa barista, per esempio, è un chiaro riferimento a Shining. La storia attraversa diverse fasi, tre per la precisione. La prima in cui, come ogni film di fantascienza d’autore che si rispetti (2001 Odissea nello spazio e Solaris per citare i soliti), viene posto l’accento sulla solitudine esistenziale dell’eroe. Il vuoto cosmico è un vuoto interiore e il viaggio nello spazio e una fuga da un passato non grato.
Di questa prima parte colpisce l’atmosfera di solitudine che ricorda quella di Proteggi la mia terra, manga anni 90 di Saki Hiwatari, un’autrice che ha sapientemente saputo unire i temi, i codici, e le regole della fantascienza alla sensibilità di una narrazione romantica. PassengersNella seconda parte Passengers diventa invece una sorta di commedia romantica in cui Jennifer Lawrence e Chris Pratt sullo sfondo di un vuoto cosmico si avvicinano e intessono un rapporto che sarà messo a dura prova dalla situazione contingente. Nella parte finale arriva poi la deriva verso l’action movie, sicuramente il versante meno interessante.

Quello che colpisce veramente è l’aspettato estetico, con effetti speciali di fattura finissima e con un gusto incredibile nell’invenzione degli ambienti e delle scenografie. Il film non a caso è stato nominato agli Oscar nella categoria Miglior scenografia (oltre che in quella per la Miglior colonna sonora).PassengersLe edizioni 4K Ultra HD, Blu-ray e DVD di Passengers portano i fan direttamente dietro-le-quinte delle scene d’azione del film con 3 contenuti extra e in più “Scarti dal Set”.
Ne “Il casting di Passengers”, il cast e il regista e lo scenografo, Guy Hendrix Dyas, offrono un approfondimento sulle gioie e sulle sfide nel popolare una navicella per migliaia di persone con solo quattro personaggi principali.
Guy Hendrix Dyas conduce gli spettatori attraverso gli impressionanti set costruiti per rappresentare l’Avalon ne “La Creazione dell’Avalon”;
L’edizione Blu-ray di Passengers include esclusivo materiale extra, tra cui scene eliminate e la featurette “Lo Spazio sullo Schermo: Gli Effetti Visivi of Passengers”.

>> Clip in esclusiva per ArtslifeDietro le quinte alla scoperta dell’Avalon

CONTENUTI EXTRA IN DVD E BLU-RAY™
Scarti dal Set
Il casting di Passengers
La creazione dell’Avalon
Sul set con Chris Pratt
Prenotate il vostro viaggio

CONTENUTI EXTRA IN BLU-RAY™
Scene eliminate
Lo spazio sullo schermo: gli effetti visivi di Passengers

 

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Eventi sponsorizzati

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Eberhard
Il Ponte