Meeting Art
Pubblicato il: lun 15 giu 2015
Stampa/PDF/Email

Record per artisti italiani nell’asta del 10 giugno de Il Ponte

L’asta di Arte Moderna e Contemporanea del 10 giugno che si è tenuta alla Casa d’Aste Il Ponte di Milano è stata un vero successo di pubblico e di risultati con un totale di € 4.451.040 e la percentuale di venduto del 95%, ha confermato il trend di costante crescita del Dipartimento di Arte Moderna e Contemporanea.

Eduardo Chillida

Eduardo Chillida

Il numeroso pubblico di collezionisti e appassionati che già dal mattino affollava le sale storiche di Palazzo Crivelli, oltre a coloro che hanno seguito l’asta on-line o telefonicamente, ha dimostrato di apprezzare non solo i numerosi artisti noti, ma altri artisti di ottimo livello fino ad ora non adeguatamente valorizzati dal mercato tra cui i pittori “analitici” degli anni 60/70, Valentino Vago e Claudio Olivieri che hanno persino quintuplicato la base d’asta.

Tra gli “exploit” della I° sessione le opere di Mario De Luigi, protagonista negli anni ’50 e ’60 dello Spazialismo, la cui opera “Senza Titolo” valutata € 2.800/3.000 è stata aggiudicata a € 26.250.

La tornata pomeridiana ha confermato l’entusiasmo e l’andamento positivo della mattina, nonchè l’interesse da parte di collezionisti italiani ed internazionali che hanno dimostrato di apprezzare non solo le opere di Balla, Guttuso e Morandi, ma anche le ceramiche di Melotti e Fontana, lotti tutti aggiudicati a valori di gran lunga superiori alle basi d’asta.

Grande successo, con applausi in sala, per l’opera di Eduardo Chillida (Tres1-1967) che è stata venduta a € 400.000 (Valutazione 80/90.000). Altri lotti che hanno raggiunto importanti valutazioni sono l’opera “3D” (1955 CA.) di Remo Bianco battuta a € 52.000,  “Diario” (1963) di Arturo Vermi battuta a € 13.000 e “Genesi -Metopa della Natività”(1973) scultura in bronzo di Mario Negri aggiudicata a € 50.000.

Alcuni top price:

Eduardo Chillida

lotto 323
Eduardo Chillida
“Tres I” 1952 – scultura in ferro, cm 30x23x42
Valutazione 80.000/ 90.000 – battuto: 400.000 euro

 

0243

lotto 243
Arturo Vermi
“Diario” 1963 – olio e tecnica mista su tela, cm 100×80
Valutazione: € 2.600,00 / € 2.800,00
Aggiudicato a € 16.250,00

 

0347

lotto 347
Mario Negri
“Genesi – Metopa della natività” 1973 – scultra in bronzo, cm 90,5x95x58
Valutazione: € 11.000,00 / € 15.000,00
Aggiudicato a € 50.000,00

 

lotto 280
Remo Bianco
“3D BB” 1955 ca – legno sagomato, laccato e sovrapposto, cm 153x120x7
Valutazione: € 25.000,00 / € 35.000,00
Aggiudicato a € 65.000,00

 

lotto 159
Mario De Luigi “Senza titolo” – olio su tela, cm 101×81
Valutazione: € 2.800,00 / € 3.000,00
Aggiudicato a € 26.250,00

 

lotto 165
Claudio Olivieri “Senza titolo” 1972 – olio su tela, cm 140×191
Valutazione: € 4.200,00 / € 4.600,00
Aggiudicato a € 23.750,00

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Immagine CAPTCHA
*

Vuoi inserire i tuoi eventi d'arte? Con 50 euro l'anno puoi farlo liberamente! Clicca qui e registrati ora come gestore eventi ArtsLife.

Pubblicità

Pubblicità

Agenzia immobiliare Tempocasa
TEFAF MAASTRICHT
Bertolami Fine Arts
Artcurial
Wannenes
Finarte
Il Ponte
Maison Bibelot