Print Friendly and PDF

Giuseppe Coco alla Libreria Bocca di Milano

Mappa non disponibile

Data
Data - 5 Feb 2020 until 23 Feb 2020

Luogo
Libreria Bocca

Categoria/e
contemporanea

Artista
Giuseppe Coco

Curatore

Web:-www.libreriabocca.com



L’artista Giuseppe Coco sostiene di essere un grande pessimista. La  ragione lo porta ad essere tale. Ciò, tuttavia, non gli impedisce di godere della vita e delle sue forti passioni.Prima di tutto l’amore, la più folle delle follie, a cui ha consacrato le opere del ciclo “Il Giardino di Ofelia”, sì, proprio l’eroina shakespeariana, raffigurata nel celebre dipinto di Millais, che l’aveva stregato. Ora Coco, siciliano d’ origine e comasco d’adozione, al quale il critico Luciano Caramel ha dedicato pagine splendide, inaugura una personale milanese, a cura di chi scrive, presso la storica Libreria Bocca, nel cuore della città, dal 5 al 23 febbraio. La mostra, intitolata “Il sonno della ragione”, in omaggio a Goya, presenta una nuova installazione con dipinti informali, libri scultura e oggetti decontestualizzati. È tutto ciò che dobbiamo e vogliamo salvare e conservare. Ė la memoria che sopravvive al tempo implacabile, bloccata e fissata dall’arte in un istante cangiante e in divenire.

Questa ricerca può ricordare “I sogni nel frigorifero” dell’artista Paolo Brenzini, che avevo presentato a Novara e a Milano nel 2012, quei ricordi e quelle speranze congelate, pronte per tornare a vivere nuovamente, forse un’esistenza differente.
Vera Agosti

Commenta con Facebook