meeting art istituzionale

aforismi



I pensieri dei grandi maestri sulla vita e sull’arte

Alighiero Boetti, ordine e disordine

“Ho fatto molti lavori sul concetto di ordine e disordine; disordinare l’ordine o mettere ordine nel disordine, oppure presentare un ordine visivo che fu la rappresentazione di un ordine mentale. È solo questione di conoscere le regole del gioco”. Alighiero Boetti  ...continua

di Redazione | Pubblicato 1 settimana fa
di Redazione martedì, 09 aprile 2019
0 commenti

Capogrossi: vedere quello che gli occhi non percepiscono

“La mia ambizione è di aiutare gli uomini a vedere quello che i loro occhi non percepiscono: la prospettiva dello spazio nel quale nascono le loro opinioni e azioni”. Giuseppe Capogrossi  ...continua

di Redazione domenica, 10 marzo 2019
0 commenti

Giuseppe Chiari: «Paolo Scheggi non è quello dei fori»

«Io non credo che Paolo Scheggi sia quello dei fori. Detta così la cosa sembra un po’ brutale. Quasi da conversazione. Da strada. Ma- sinceramente- è la mia riflessione sul lavoro di Scheggi.[…] Non si tratta ...continua

di Redazione sabato, 09 marzo 2019
0 commenti

Lucio Fontana, l’artista spaziale e la fantasia

“L’Artista Spaziale non impone più allo spettatore un tema figurativo, ma lo pone nella condizione di crearselo da sé, attraverso la sua fantasia e le emozioni che riceve” Lucio Fontana  ...continua

di Redazione domenica, 03 marzo 2019
0 commenti

Il cinema e la luce per Jean Cocteau

«Il cinema è la scrittura moderna il cui inchiostro è la luce» Jean Cocteau  ...continua

di Redazione sabato, 02 marzo 2019
0 commenti

Klee: l’arte rende visibile

«L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile» Paul Klee  ...continua

di Redazione giovedì, 14 febbraio 2019
0 commenti

Frida Kahlo a Diego Rivera: “Tu mi piovi – Io ti cielo”

Tu mi piovi – Io ti cielo. Tu la finezza, l’infanzia, la vita – amore mio – bambino – vecchio madre e centro – azzurro – tenerezza.… Io ti porgo il mio universo e tu mi vivi Sei tu che io amo oggi. Ti ...continua

di Redazione sabato, 02 febbraio 2019
0 commenti

Godard. Il cinema è verità

«La fotografia é verità. Il cinema é verità ventiquattro volte al secondo» Jean-Luc Godard Fino all’ultimo respiro (À bout de souffle), 1960, scritto e diretto da Jean-Luc Godard    ...continua

di Redazione domenica, 27 gennaio 2019
0 commenti

Dopo Auschwitz, non era più possibile rappresentare la figura umana

“Non pochi pittori informali francesi, nell’immediato dopoguerra, sostenevano che dopo Auschwitz non era più possibile rappresentare la figura umana, in quanto era stata cancellata per sempre nei forni ...continua

di Redazione domenica, 20 gennaio 2019
0 commenti

Massimo Campigli, l’andirivieni dell’occhio

“Quando faccio figure abbinate e somiglianti tra loro ottengo come risultato che l’occhio è indotto ad andare e tornare da una figura all’altra per confrontarle. E ottengo anche questo: ciò che ...continua