meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 11 Nov 2019
Print Friendly and PDF

Il potere evocativo del Vesuvio per la prima italiana di Julien Mauve, a Milano

Il Miracolo - Le souffle de la montagne noire ©ArtsLife

Il Miracolo – Le souffle de la montagne noire ©ArtsLife

27 opere di una serie inedita su Napoli e il Vesuvio all’Institut français di Milano (Palazzo delle Stelline) per la prima personale italiana del fotografo francese Julien Mauve, Il Miracolo – Le souffle de la montagne noire, a cura di Viviana Gatica, fino al 30 novembre.

La mostra riunisce ventisette opere tratte da una serie inedita su Napoli e il Vesuvio. Luoghi dove il fotografo francese ha soggiornato per un anno, alla ricerca di suggestioni ed esperienze visive e sensoriali. Vincitore del Sony World Photography Award, Julien Mauve (1984, Saint-Germain-en-Laye) si interroga sulla condizione dell’uomo nell’universo, indagando soprattutto sul rapporto con le nuove tecnologie attraverso una serie che coinvolge la fotografia scientifica, ritratti e paesaggi.

Il Miracolo - Le souffle de la montagne noire ©ArtsLife

Il Miracolo – Le souffle de la montagne noire ©ArtsLife

Julien Mauve ha reso la fotografia il suo mezzo di espressione attraverso cui descrive la realtà in un modo non banale, rendendo la sua visione un’opera d’arte. Si slegata da pregiudizi guardando distaccatamente ciò che vede ma al contempo riesce a stabilire una profonda connessione con ciò che lo circonda.

Nel suo ultimo ciclo realizzato a Napoli e dintorni cerca di catturare il sentimento che rende queste terre un luogo unico al mondo. Protagonista della ricerca è il Vesuvio, che domina il paesaggio e racchiude le paure degli abitanti da secoli. Il terrore della sua eruzione che vive nei luoghi circostanti viene catturata dai continui studi sismici ed indagata da Mauve attraverso gli scatti di uomini che convivono da sempre con l’incertezza caratterizzante la vita in una zona vulcanica attiva.

Le fotografie sembrano far parte di un grande puzzle, dove uomini e natura si uniscono in un unico paesaggio. Il legame tra scienza e natura è evidente accostando fotografie rappresentanti l’intervento umano sulla natura e il legame tra la storia passata e la modernità che caratterizzano il luogo.

In questa serie Mauve utilizza il colore in modo attento per stimolare l’immaginazione dei fenomeni più affascinanti, come le colate laviche.

Il Miracolo - Le souffle de la montagne noire ©ArtsLife

Il Miracolo – Le souffle de la montagne noire ©ArtsLife

Informazioni utili:

Il Miracolo – Le souffle de la montagne noire di Julien Mauve

A cura di Viviana Gatica

Galleria dell’Institut français Milano

Palazzo delle Stelline – Corso Magenta 63, Milano

7 novembre – 30 novembre 2019

Dal mercoledì al sabato dalle 15.00 alle 19.00

4.3 (86.67%) 3 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Wannenes
Lempertz | 7 dicembre
Viscontea | 29 nov
PANDOLFINI
Cambi Casa d'Aste
Il Ponte
ARTCURIAL