meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 11 Nov 2019
Print Friendly and PDF

La magia della Foglia d’oro, da Giovanni Gaddi a Lucio Fontana. 700 anni di tracce auree, a Milano

Maurizio Bottoni, Oggi Riposo, olio e tempera su tavola, fondo oro, cm 12 x 18

Maurizio Bottoni, Oggi Riposo, olio e tempera su tavola, fondo oro, cm 12 x 18

Organizzata da Matteo Salamon nella prestigiosa sede di Palazzo Cicogna, la mostra Oro, 1320-2020. Dai maestri del Trecento al Contemporaneo traccia un percorso diacronico sull’uso dell’oro nelle arti figurative. Dal 22 novembre 2019 al 31 gennaio 2020 i maestri del Trecento dialogheranno con gli artisti contemporanei, tutti accomunati dalla tradizione della foglia d’oro nelle arti.

Giovanni Antonio da Pesaro, Crocifissione, tempera su tavola, fondo oro, cm 42 x 28,5

Giovanni Antonio da Pesaro, Crocifissione, tempera su tavola, fondo oro, cm 42 x 28,5

La rassegna spazierà dalle opere del XIV e dell’inizio del XV secolo alla tradizione giottesca, dal Gotico Internazionale a Firenze e in Italia centrale ai lavori di artisti contemporanei quali Lucio Fontana (1899-1968) e Maurizio Bottoni (Milano, 1950). L’obiettivo è quello di intravedere, in momenti distanti della storia culturale italiana, i segni tangibili di un unica tradizione, quel fil rouge che è la storia della foglia d’oro nelle arti.

Antonio Veneziano, Angelo Annunciatore, tempera su tavola, fondo oro, cm 40,5 x 23,2

Antonio Veneziano, Angelo Annunciatore, tempera su tavola, fondo oro, cm 40,5 x 23,2

Tutte le opere antiche presenti in mostra sono riconducibili a un modello di bottega tramandatoci attraverso un documento storico essenziale: il Libro dell’arte di Cennino Cennini. Con i suoi 178 capitoli il trattato spiega in modo organico il funzionamento della bottega di un pittore, dedicando capitoli alla centralità del disegno, le ricette di preparazione del pigmento, le varietà dei pennelli e la doratura delle tavole. Il Libro dell’arte di Cennino Cennini ha influenzato sicuramente molti pittori antichi le cui opere, in prestito dalla galleria Salamon, sono in mostra – quali il maestro giottesco Giovanni Gaddi (1493-1542), Antonio Veneziano (1543-1593) e Mariotto di Nardo (1365, 1424)– ma anche artisti contemporanei che hanno recuperato con esuberanza le tecniche dei secoli scorsi. Tra questi ultimi sarà possibile fruire le sculture di Lucio Fontana e i dipinti di Maurizio Bottoni, in perfetto dialogo con il passato.

Maurizio Bottoni, Col tempo, olio e tempera su tavola, fondo oro, cm 32 x 27

Maurizio Bottoni, Col tempo, olio e tempera su tavola, fondo oro, cm 32 x 27

Informazioni utili

Oro, 1320-2020. Dai maestri del Trecento al Contemporaneo

Galleria Salamon

Palazzo Cicogna, I° piano, via San Damiano 2, 20122 Milano

https://www.salamongallery.it/

Tel. 02 7602 4638

Orario: dal lunedì al venerdì, 10 – 13 e 14 – 19

Ingresso libero

4 (80%) 3 votes

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Viscontea | 29 nov
Il Ponte
Cambi Casa d'Aste
ARTCURIAL
Lempertz | 7 dicembre
Wannenes
PANDOLFINI