meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 01 Nov 2019
Print Friendly and PDF

I gioielli degli Asburgo. Vienna brilla con il diadema e la spilla della figlia di Sissi

*

Il diadema e la spilla di Maria Valeria, figlia prediletta dell’Imperatrice Elisabetta, all’asta il 27 novembre da Dorotheum  a Vienna

Era la prediletta di sua madre, quarta e ultima figlia dell’imperatrice Elisabetta e dell’imperatore Francesco Giuseppe: Maria Valeria, chiamata da Elisabetta anche “l’unica”. Gioielli speciali di proprietà dell’Arciduchessa saranno messi all’asta da Dorotheum di Vienna il 27 novembre 2019.

Un diadema incastonato con 15 perle e diamanti di 25 carati, ed una  spilla, cosiddetta corsage: due pezzi che stupiscono non solo con i loro diamanti, ma anche per le numerose e rarissime perle orientali, allora di moda in tutta Europa, simbolo di bellezza, potere e influenza.

I discendenti di Maria Valeria offrono all’asta questi due straordinari gioielli, resi assai speciali dall’ottimo stato di conservazione e dall’importante provenienza storica. La stima va dai 100.000 ai 200.000 euro (per il diadema) e dai 60.000 ai 100.000 euro (per la spilla).

Casa d’Asburgo: spilla (corsage) con perle orientali e diamanti Provenienza: Arciduchessa Maria Valeria d’Austria e discendenti, perle orientali in parte di forma barocca, diamanti e brillanti taglio antico, diamanti a rombi, complessivamente 18 carati circa, costruzione mobile, ago rimovibile, 1890 circa, eseguito da A. E. Köchert, stima € 60.000 - 100.000

Casa d’Asburgo: spilla (corsage) con perle orientali e diamanti Provenienza: Arciduchessa Maria Valeria d’Austria e discendenti, perle orientali in parte di forma barocca, diamanti e brillanti taglio antico, diamanti a rombi, complessivamente 18 carati circa, costruzione mobile, ago rimovibile, 1890 circa, eseguito da A. E. Köchert, stima € 60.000 – 100.000

Nel 1890, quando l’Arciduchessa Maria Valeria sposò l’Arciduca Francesco Salvatore d’Austria-Toscana, il gioielliere A. E. Köchert era Fornitore di Corte e Camera Imperial-Regia già di terza generazione. Fu egli ad eseguire la spilla intorno al 1890. È invece a Wilhelm Friedrich Haarstrick, fino al 1891 firmatario autorizzato e responsabile dell’atelier, che si deve il disegno del diadema.

Sono alte le aspettative per l’asta di questi pezzi di spicco: gli oggetti provenienti dalla Casa d’Asburgo sono particolarmente richiesti.

GIOIELLI
Mercoledì 27 novembre 2019, ore 14
Esposizione a partire dal 9 novembre 2019
Palais Dorotheum
Dorotheergasse 17, 1010 Vienna

*Casa d’Asburgo: diadema con perle orientali e diamanti
Provenienza: Arciduchessa Maria Valeria d’Austria e discendenti, 15 perle orientali, in parte di forma barocca, diamanti e brillanti taglio antico, diamanti a rombi, complessivamente 25 carati circa, 1890/95 circa, disegno di Wilhelm Haarstrick, stima € 100.000 – 200.000

4 (80%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Cambi Casa d'Aste
PANDOLFINI
ARTCURIAL
Wannenes
Il Ponte
Lempertz | 7 dicembre
Viscontea | 29 nov