meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 10 Ott 2019
Print Friendly and PDF

Rotella a Casa Rotella: Catanzaro celebra il suo artista tra storia e innovazione

Italia , 1963 Riporto fotografico su tela 98 × 93 cm Collezione privata Photo Serafino Meazza © 2018 Mimmo Rotella by SIAE

*

Mimmo Rotella torna protagonista con 19 opere tra dècollage, artypos, sovrapitture a cavallo tra innovazione linguistica e legami con la storia dell’arte. Fino al 30 agosto 2020 alla Casa della Memoria Mimmo Rotella.

La poetica di Mimmo Rotella nasce dal ritrovamento e dalla sovrapposizione. Due procedimenti all’apparenza casuali, destinati a realizzarsi nel momento in cui la giusta occasione incontra l’adeguata predisposizione dell’animo. E nessun luogo, come la strada, presta il fianco a scoperte insperate e illuminazioni fulminee. In questa atmosfera di intenso vagabondaggio dobbiamo quindi immaginare l’attività dell’artista, i cui occhi rimbalzavano dagli angoli ai marciapiedi, dai negozi ai lampioni. E, ovviamente, ai muri.

Dalle pareti urbane Mimmo Rotella strappa l’idea di adottare i manifesti pubblicitari e di annetterli, una volta in studio, alle sue tele. Nasce così il dècollage, tecnica artistica che si allinea alla pratica cubista del collage e la contamina con la poetica informale dadaista. La quale, non senza precisi rimandi, si fondava proprio sul ruolo del caso nell’arte e nella vita. Di questa invenzione e di altre soluzioni (riporti fotografici, artypos, ready-made, sovrapitture) parla la mostra Mimmo Rotella e la Storia dell’Arte, in esposizione fino al 30 agosto 2020. La sede è intima: Casa della Memoria Mimmo Rotella; la selezione precisa: 19 le opere che raccontano dell’innovazione tecnica e linguistica dell’artista, in stretto legame con altri grandi artisti della storia (Michelangelo, Caravaggio, Leonardo, Modigliani, Carrà, Picasso, De Chirico).

Come on , 2005 Décollage su tela 40,5 × 30 cm Milano, collezione privata Photo Alessandro Zambianchi, Simply.it srl, Milano © 2018 Mimmo Rotella by SIAE

Come on, 2005, Décollage su tela 40,5 × 30 cm. Milano, collezione privata. Photo Alessandro Zambianchi, Simply.it srl, Milano © 2018 Mimmo Rotella by SIAE

Nel tracciato espositivo il visitatore è tenuto a muoversi come Rotella faceva per le sue vie: sguardo sottile e indagatore, volto costantemente a scardinare i giochi di suggestioni e rimandi, nascondigli e improvvisi squarci che rivelano gli innumerevoli protagonisti delle composizioni. Un grande soffio di curiosità pronto a muoversi lungo le macro-tematiche che l’artista ha sempre seguito.

Ad esempio, quello della bellezza femminile si dipana dalle forme canoniche della statua di Giovanni Battista Bernero nel riporto fotografico Italia (1963) a quelle sintetiche della sovrapittura Modigliani (1998), fino a Marilyn Monroe, icona mediata dallo sguardo pop di Andy Warhol in Senza titolo e dall’autocitazione in Come on (2005). Allo stesso modo il genio di Caravaggio è protagonista della sovrapittura Madonna dei Miracoli o dei Pellegrini (di Michelangelo Caravaggio) (1996) e di Quando arrivò Caravaggio (2005); la Gioconda di Leonardo è riletta attraverso Marcel Duchamp in chiave surrealista e dadaista nell’assemblage Senza titolo e nel collage Senza titolo (1972); il confronto con la generazione della Transavanguardia e del Graffitismo sta alla base di Folletto (1991) e La mostra di Sandro Chia (2000).

Personaggi dechirichiani , 1999 Sovrapittura su tela 88,5 × 64,5 cm Milano, collezione privata Photo Alessandro Zambianchi, Simply.it srl, Milano © 2018 Mimmo Rotella by SIA

Personaggi dechirichiani, 1999, Sovrapittura su tela 88,5 × 64,5 cm. Milano, collezione privata. Photo Alessandro Zambianchi, Simply.it srl, Milano © 2018 Mimmo Rotella by SIA

 

Casa della Memoria Mimmo Rotella, Catanzaro Photo Antonio Raffaele © 2018 Mimmo Rotella by SIAE

Casa della Memoria Mimmo Rotella, Catanzaro. Photo Antonio Raffaele © 2018 Mimmo Rotella by SIAE

*Italia, 1963, Riporto fotografico su tela, 98 × 93 cm. Collezione privata. Photo Serafino Meazza © 2018 Mimmo Rotella by SIAE

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Wannenes
Bertolami | 19 nov
Cambi Casa d'Aste
PANDOLFINI
Il Ponte
COLASANTI | 23 OTT
Aste Boetto