meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 10 Ott 2019
Print Friendly and PDF

Il ‘Charing Cross Bridge’ di Claude Monet all’asta a 20/30 milioni $

laude Monet, Charing Cross Bridge (1899–1901), from the collection of Andrea Klepetar-Fallek, is expected to fetch $20 million to $30 million at auction. Courtesy of Sotheby’s New York.

Claude Monet, Charing Cross Bridge (1899–1901), from the collection of Andrea Klepetar-Fallek, is expected to fetch $20 million to $30 million at auction. Courtesy of Sotheby’s New York.

La casa d’aste Sotheby’s ha annunciato di aver ricevuto l’affidamento di una collezione privata di capolavori impressionisti e moderni, guidata da “Charing Cross Bridge” di Claude Monet del 1903. Sarà venduto a New York questo autunno a una stima di 20/30 milioni di dollari.

La collezione, che comprende anche opere di Pierre Bonnard, Lyonel Feininger, Jacques Lipchitz, Emil Nolde ed Edgar Degas, è stata assemblata principalmente negli anni ’70 e ’80 da Andrea Klepetar-Fallek e dal suo allora marito Fred Fallek. “Charing Cross Bridge” è stato acquisito nel 1977 dalla Galerie Beyeler ed è rimasto nella collezione Klepetar-Fallek per oltre 40 anni. I dipinti di Monet sul Charing Cross Bridge raramente compaiono all’asta: l’esempio più recente è stato offerto nel giugno 1992 e venduto per $ 4,1 milioni.

Andrea Klepetar-Fallek. Photo courtesy of Sotheby’s.

Andrea Klepetar-Fallek. Photo courtesy of Sotheby’s.

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Cambi Casa d'Aste
Bertolami | 19 nov
PANDOLFINI
Il Ponte
COLASANTI | 23 OTT
Wannenes
Aste Boetto