meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 06 Set 2019
Print Friendly and PDF

L’universo dei ricordi. Le aste di memorabilia sono la nostra Madeleine

Lotto 27 BRUCE SPRINGSTEEN Album, 'Nebraska' Autografato Stima € 250 - 500

Lotto 27
BRUCE SPRINGSTEEN
Album, ‘Nebraska’. Autografato
Stima € 250 – 500

Manifesti erotici, giocattoli, vinili firmati, vecchie pubblicità. Le aste di memorabilia sono la nostra Madeleine

Se c’è un sentimento in particolare, un atteggiamento dell’animo, un’attitudine alla vita che indosso con immediata disinvoltura rispetto a tutte le altre è la malinconia.
Da che mi ricordi, è sempre stato così.

Non la tristezza, non qualcosa di opposto alla gioia e alla felicità, ma un dolce abbandono nell’universo del ricordo, un passato ovattato che diventa agrodolce anche solo per il fatto che non potrà essere mai più. Una parentesi del presente che periodicamente si manifesta, e ci fa sentire ancora adolescenti, bambini, ingenui.
La Madeleine della “Ricerca del tempo perduto” di Proust è questa: un oggetto, un gesto, un colore e in particolare un sapore, o un profumo, che evocano in noi ricordi del passato.

Le mie personali potrebbero essere, ad esempio: una passeggiata a Santa Margherita Ligure nelle vacanze del liceo anni ’90, oppure il Super Nintendo, i Nirvana, le Airwalk, i soldini del Mulino Bianco, gli occhiali di mio nonno. Tutti oggetti, tutti momenti, che diventano nuovamente protagonisti delle nostre vite, facendoci per un istante un po’ più giovani.

Nella prossima asta di Wannenes MEMORABILIA & COLLECTABLES, in programma il 19 settembre a Palazzo Recalcati a Milano, ci sono tanti ricordi acquistabili a prezzi assolutamente ragionevoli.

Uno di quelli che mi ha colpito di più, sfogliando il curiosissimo catalogo, è il vinile di “Nebraska”, autografato da Bruce Springsteen. Non sono mai stato un particolare amante della musica del Boss, ma ho sempre trovato questo disco un capolavoro intimista. Non ha avuto il successo di Born in USA o altri, è un lavoro scuro, cupo, che mi ha accompagnato per un’estate intera, credo fosse il 2003, o 2004. Lo puoi ascoltare quando ti pare su Spotify, certo, ma il vinile d’epoca è una cosa diversa. O lo si capisce così, senza spiegazioni, o c’è poco da argomentare.

Oppure ancora la pagina pubblicitaria di Mazzinga contro “gli Ufo Robot”, la locandina originale di “Velluto Blu” di David Lynch, il dildo in cristallo da esposizione della collezione personale di Cicciolina (per amatori), i Trentatre manoscritti e dattiloscritti su carta per il film ‘Ginger e Fred’ di Federico Fellini.

Queste vendite sono un tuffo nel cuore. Un viaggio nel tempo. Uno sfrucugliare nel baule a casa dei nonni. Un dolcissimo morso a quel momento della vita, che non torna più.

Lotto 219 FEDERICO FELLINI Trentatre manoscritti e dattiloscritti su carta per il film 'Ginger e Fred',1985 (33) Con note e disegni del Maestro Stima € 4.800 - 5.200

Lotto 219
FEDERICO FELLINI
Trentatre manoscritti e dattiloscritti su carta per il film ‘Ginger e Fred’,1985
(33)
Con note e disegni del Maestro
Stima € 4.800 – 5.200

Lotto 2 LEGO Insegna pubblicitaria per punti vendita, cm 71 x 31 x 32 Stima € 300 - 500

Lotto 2
LEGO
Insegna pubblicitaria per punti vendita, cm 71 x 31 x 32
Stima € 300 – 500

Lotto 854 2 MANIFESTI CICCIOLINA - MOANA Un manifesto cinematografico originale per il film 'Vogliose ed insaziabili per stalloni superdotati', cm 140 x 100 Un manifesto cinematografico originale per il film 'Cicciolina e Moana Mondiali', cm 140 x 100 (2) Stima € 300 - 500

Lotto 854
2 MANIFESTI CICCIOLINA – MOANA
Un manifesto cinematografico originale per il film ‘Vogliose ed insaziabili per stalloni superdotati’, cm 140 x 100
Un manifesto cinematografico originale per il film ‘Cicciolina e Moana Mondiali’, cm 140 x 100
(2)
Stima € 300 – 500

Link alle aste di Wannenes, Memorabili & Erotica:

Memorabilia & Collectables19 settembre 2019

Erotica 19 settembre 2019

5 (100%) 1 vote

Autore

- Giornalista professionista specializzato in arte e mercato. Ha una laurea in Filosofia della Scienza, un bimbo di un anno che si chiama Filippo e una Gibson Les Paul con cui suona nei New Martini tutti i venerdì sera, sui Navigli. Scrive regolarmente per MilanoFinanza, GQ, MarieClaire Maison, Patrimoni, Private, Gentleman e recentemente ha aperto un Motel in cui ospita e intervista i personaggi dell'arte, proprio qui su ArtsLife. Tifa Milan, moderatamente visti i tempi.


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Wannenes
Bertolami | 19 ott
BIAF | 29 sett
Cambi |istituzionale
Artcurial