meeting art istituzionale
Pubblicato il: dom 14 Lug 2019
Print Friendly and PDF

Sneaker, che passione! In asta da Sotheby’s oltre 100 pezzi della Trophy Case di Stadium Goods

 

Le Nike Mag nel film "Ritorno al futuro II"

Le Nike Mag nel film “Ritorno al futuro II”

Sotheby’s batte in asta 100 delle sneaker più rare della storia, in collaborazione con Stadium Goods, il più importante marketplace mondiale di sneaker e streetwear. L’asta online prosegue fino al 23 luglio

La Trophy Case (vetrina dei trofei) di Stadium Goods offre le sneakers più esclusive e ambite prodotte da Nike, Air Jordan, Adidas, Yeezy e altre ancora. Selezionate le calzature tra le più premiate della vetrina dei trofei come le ‘Back to the Future II’ Nike Mags (Entrambe le produzioni, quella del 2011 e del 2016) e la Nike Waffle Racing Flat ‘Moon Shoe’ del 1972, un modello originale di una delle prime Nike.

Noah Wunsch (Global Head of eCommerce di Sotheby’s) ha commentato: “Siamo entusiasti di essere partner di Stadium Goods in questa vendita. Dalla Paris Nike SB Low Dunks che mostra i disegni di Bernard Buffet, alla Nike Moon Shoe originariamente realizzata a mano dal co-fondatore di Nike Bill Bowerman, a tutta una gamma di rare e ambite sneaker da collezione che mettono insieme arte, cultura e moda. Questa vendita segna un ulteriore passo avanti nella nostra continua espansione delle vendite online di beni ambiti ed eccezionali, ove presentiamo i migliori esempi in una miriade di categorie a comunità di collezionisti e appassionati di tutto il mondo”.

La “Moon Shoe” di Nike è uno degli esempi più significativi nella storia del marchio sportivo. Una delle poche paia di scarpe da corsa progettate dal co-fondatore di Nike e leggendario allenatore dell’Oregon University Bill Bowerman. Come racconta un famoso aneddoto, Bowerman ha creato l’innovativo modello della suola che si trova sulle prime scarpe da corsa del marchio, armeggiando con la piastra per waffle della moglie e versando la gomma nello stampo per creare il primo prototipo della suola. Realizzate per i corridori alle Prove Olimpiche del 1972, furono create solo circa 12 paia di Moon Shoe. Con una stima di $110/160.000 la sneaker in offerta è l’unica coppia esistente conosciuta e mai prima indossata.

Nike Moon Shoe

Nike Moon Shoe

Indossata da Marty McFly in Back to the Future Part II, la sneaker è stata prodotta da Nike nel 2011, in seguito alle richieste per ricreare il mitico design. Con solo 1.500 paia realizzati, la scarpa in edizione limitata è stata una delle più significative sneaker della storia. Offerta in esclusiva all’asta in quell’anno a beneficio della Michael J. Fox Foundation per la ricerca sul parkinson, ogni paio di Nike Mag originale ha raggiunto migliaia di dollari. Mentre la versione 2011 che non ha incluso la tecnologia self-lacing come si è visto nel film, include tuttavia funzioni di illuminazione sul cinturino, sul tallone e sull’intersuola. La coppia offerta nella presente asta è stimata 13/18 000 $.

2016 Nike Mag

2016 Nike Mag

Nel 2016, Nike ha perfezionato la tecnologia di allacciatura e ha prodotto ancora una volta la Mag, venduta nuovamente a beneficio della Michael J. Fox Foundation. Con solo 89 coppie prodotte, la versione self-lacing era molto più limitata rispetto alla versione 2011 e ancora più speciale grazie alla funzione di power-lacing e all’estrema rarità. La coppia offerta in asta è stimata 50/70.000 dollari.

Disegnata dal noto rapper Travis Scott , questa collezione presenta alcune delle sneaker più richieste negli ultimi anni, incluse quattro versioni inedite della ‘Friends and Family’ Air Jordan 4 “Cactus Jack”. Il gruppo è composto dall’ambita edizione in camoscio viola, due versioni nella colorazione “Mocha” e una versione preliminare in blu senza i dettagli sull’allacciatura in plastica e la linguetta del tallone come nella versione per la vendita. I quattro pezzi saranno offerti come un lotto unico, più la versione originale realizzata per la vendita al dettaglio. Per un totale di cinque esemplari molto ricercati (stima $ 45/60.000).

Travis Scott x Air Jordan 4 - Mocha

Travis Scott x Air Jordan 4 – Mocha

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Il Ponte
Wannenes
Bertolami | 10 sett
Cambi |istituzionale
WopArt 2019