meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 04 Lug 2019
Print Friendly and PDF

Tutte le novità di ArtVerona 2019: progetti speciali, sezioni ed eventi collaterali

ArtVerona 2019

Torna la quindicesima edizione di ArtVerona, che dall’11 al 13 ottobre animerà il capoluogo veneto con mostre, workshop e aperture speciali. Tra moderno e contemporaneo, con un occhio speciale verso le nuove generazioni di artisti, le 140 gallerie ospiti quest’anno cercheranno di dare un quadro della scena artistica italiana e, più in generale, europea.

140 le gallerie ospiti quest’anno, nella terza edizione curata da Adriana Polveroni, capace, come direttrice, di bilanciare la presenza di artisti consolidati -ospitati nella sezione principale- con la presenza di giovani emergenti, a cui è dedicato Free Stage. Curata da Alberto Garutti, la sezione ospita otto artisti non ancora rappresentati da nessuna galleria, per i quali la fiera si pome come terreno ideale per presentare se stessi e il proprio lavoro. 

Accanto alla fiera si susseguiranno poi talks a tema collezionismo e impresa e aperture speciali che coinvolgeranno vari spazi della città. L’Appartamento del 900, restaurato di recente, ospiterà To be played, video, immagine in movimento e videoinstallazione nella “generazione ottanta”, mostra che vedrà partecipare, tra gli altri, anche il duo Invernomuto.

fontana

fontana

Novità di quest’anno sarà l’apertura straordinaria delle Gallerie Mercatali, enorme spazio industriale restaurato per accogliere Looney Park, opera site specific di Norma Jeane, nella quale suoni, performances e arte si fondono per far immergere il visitatore in un’esperienza interattiva che, la sera, sarà completata da live e dj set.

ArtVerona 2019 Gallerie Mercatali

Gallerie Mercatali

La sezione Spazi Indipendenti, dedicata alle realtà non istituzionalizzate, festeggia i suoi dieci anni con un confronto sul tema Release, un confronto sul tema del cambiamento e delle innovazioni in atto. Tra i partecipanti, CampoBase (Torino), CASTROproject (Roma), Convesation Piece (Milano). 

Gallerie e collezionisti si uniranno poi alle istituzioni museali -tra cui Palazzo Strozzi, GAMeC, Ca’ Pesaro, Museo del Novecento e tanti altri- nel progetto LEVEL 0, per il quale verrà scelto uno degli artisti esposti in fiera per un progetto da realizzare il prossimo anno.

Valuta

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Wannenes
Bertolami | 19 ott
Cambi |istituzionale
BIAF | 29 sett
Artcurial