meeting art istituzionale
Pubblicato il: mer 15 Mag 2019
Print Friendly and PDF

Warhol, Lichtenstein, Hockney. La collezione Fiterman stima più di $60 milioni da Phillips

ROY LICHTENSTEIN, Horse and Rider, 1976. Estimate $7-10 million

Phillips annuncia la vendita di una serie di opere provenienti dalla Miles & Shirley Fiterman Collection tra le aste di New York, Londra e Hong Kong. 95 capolavori con una stima totale pre-asta di $60 milioni.

Comincerà da New York il 15 e 16 maggio, in occasione delle Evening e Day Sale di 20th Century & Contemporary Art di Phillips, la messa all’asta di 95 capolavori provenienti dalla Fiterman Collection, che proseguirà a Londra e si concluderà a novembre 2019 ad Hong Kong. Tra gli highlights della collezione dei coniugi americani nomi quali Roy Lichtenstein, Andy Warhol, Alexander Calder, David Hockney, Robert Motherwell, Joan Miró e molti altri, spaziando dall’arte moderna al dopoguerra, fino al contemporaneo.

“Miles e Shirley Fiterman hanno messo insieme una straordinaria collezione che include i migliori artisti dei maggiori movimenti artistici. La loro visione e l’occhio attento hanno contribuito in parte a plasmare il corso dell’arte del XX Secolo, in quanto essi sostenevano artisti come Alexander Calder, Roy Lichtenstein e Andy Warhol, e spesso aiutvano i musei ad acquisire ed esibire queste opere. I lavori offerti a Phillips sono una testimonianza della loro acuta conoscenza e del loro spirito.” – Robert Manley e Jean-Paul Engelen

>> Grandi filantropi, i Fiterman hanno sviluppato la loro collezione a partire dagli anni ’60 e per tutta la vita, spostandosi tra il Minnesota, Palm Beach e New York.

La collezione che andrà in asta è una delle più complete e iconiche per quanto riguarda la Pop Art americana. Miles e Shirley Fiterman, infatti, iniziarono a collezionare artisti come Andy Warhol e Roy Lichtenstein non appena le loro opere furono sul mercato. Nella loro collezione si trovano importantissimi lavori come Study for Parade (1981) di David Hockney, un Untitled  di Donald Judd datato 1970 e un ritratto di David Hockney eseguito da Andy Warhol nel 1974. Oltre a quest’ultimo, saranno molti i lavori dell’artista-icona della Pop Art in asta, tra cui Two Coke Bottles (1962) e 9 Flowers (1964).

ANDY WARHOL, David Hockney

ANDY WARHOL, David Hockney, 1974 Estimate: $400,000-600,000

Non solo collezionisti, i Fiterman supportarono gli artisti presenti nella loro collezione, promuovendoli ed aiutandoli ad esibire i loro lavori nei musei più importanti, diventando spesso anche loro amici. Le relazioni che essi intrecciarono con importanti galleristi, come Gordon Locksley e George Shea, aiutarono la coppia ad acquisire lavori importantissimi come Horse Rider (1976) di Roy Lichtenstein, un omaggio al futurismo di Carrà e Boccioni – riletto in chiave pop – che stima 7-10 milioni $.

Così come la Pop Art, anche la corrente dell’Astrattismo ebbe un ruolo importantissimo nella collezione dei Fiterman. Tra le opere in asta un monumentale mobileBlack Gamma (1966), di Alexander Calder, una scultura in bronzo (Conque, 1969) di Joan Miró e un lavoro di Robert Motherwell, Open No. 119: In Blue with Charcoal Line.

ROBERT MOTHERWELL

ROBERT MOTHERWELL, Open No. 119: In Blue with Charcoal Line, 1969-1972. Estimate: $1,500,000 – 2,000,000

Buona parte dei lavori offerti in asta furono esposti negli anni ’70 e ’80 nelle numerose istituzioni culturali di cui i signori Fiterman fecero parte, come il Walker Art Center e il Minneapolis Institute of Art; alcune opere, invece, sono rimaste inedite al pubblico e al mercato fin dalla loro acquisizione.

ALEXANDER CALDER

ALEXANDER CALDER, Black Gamma, 1966. Estimate: $5,000,000 – 7,000,000

5 (100%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Maison Bibelot
PANDOLFINI
Aste Boetto
Wannenes
Cambi |istituzionale
Il Ponte
Bertolami Fine Arts
Bertolami | 21 mag
Blindarte