meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 03 Mag 2019
Print Friendly and PDF

Sorprendono i dipinti antichi da Dorotheum. Sugli scudi Van de Hamme

oost Van de Hamme (Bruxelles c. 1630 - c.1657) San Girolamo, olio su tela, 85 x 118 cm, prezzo realizzato € 320.200 RECORD MONDIALE

Joost Van de Hamme (Bruxelles c. 1630 – c.1657) San Girolamo, olio su tela, 85 x 118 cm, prezzo realizzato € 320.200 RECORD MONDIALE

I dipinti antichi offrono sempre nuove sorprese. Durante l’asta di Dorotheum a Vienna del 30 aprile 2019, si sono visti  vertiginosi rilanci e prezzi record.

Il San Girolamo di Joost Van de Hamme è stato battuto a 320.500 euro, prezzo record per le opere del Caravaggista. La tela era presentata a 80-100 mila euro. Record anche per un dipinto di Martin van Meytens, il Ritratto dell’imperatrice Maria Teresa (217.066 euro). Van Meytens fu il più importante pittore di corte della reggente austriaca e della sua famiglia.

Martin van Meytens (Stoccolma 1695 - 1770 Vienna) Ritratto dell'imperatrice Maria Teresa, olio su tela, 150 x 126 cm, prezzo realizzato € 217.066 RECORD MONDIALE

Martin van Meytens (Stoccolma 1695 – 1770 Vienna) Ritratto dell’imperatrice Maria Teresa, olio su tela, 150 x 126 cm, prezzo realizzato € 217.066 RECORD MONDIALE

344.900 euro è la cifra raggiunta da un Ritratto dell’Arciduca Ernesto d’Austria realizzato da un pittore di corte asburgico nel tardo Cinquecento. L’incredibile performance sta nella cifra raggiunta così lontana dalle stime pre-asta: 40-60 mila euro. Fratello minore dell’Imperatore Rodolfo II, Ernesto fu per un breve periodo Governatore dei Paesi Bassi, ove collezionò opere di Pieter Brueghel, in seguito acquisite da Rodolfo. Questi dipinti costituirono il nucleo della collezione di Brueghel del Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Pittore di corte asburgico, fine del XVI secolo, ritratto dell’Arciduca Ernst d’Austria (1553-1595), olio su tela, 124 x 103 cm, prezzo realizzato € 344.900

Maria Maddalena in estasi, abilmente inscenata da Artemisia Gentileschi, pittrice barocca oggi particolarmente apprezzata, ha trovato un nuovo proprietario per 442.500 euro. La Gentileschi è considerata una delle principali rappresentanti della pittura di stampo caravaggista, che unisce gli effetti drammatici di luce ed ombra a un profondo realismo. In tale corrente rientra anche Bartolomeo Manfredi, il cui Martirio di San Bartolomeo ha conseguito ben 344.900 euro.

Artemisia Gentileschi (Roma 1593 - 1653 Napoli) con l'assistenza di Onofrio Palumbo (1606 - 1656?) nello sfondo, Maria Maddalena, olio su tela, 129,8 x 180,4 cm, prezzo realizzato € 442,500

Artemisia Gentileschi (Roma 1593 – 1653 Napoli) con l’assistenza di Onofrio Palumbo (1606 – 1656?) nello sfondo, Maria Maddalena, olio su tela, 129,8 x 180,4 cm, prezzo realizzato € 442,500

Bartolomeo Manfredi (Ostiana 1582 - 1622 Roma ) Il Martirio di San Bartolomeo, olio su tela, 120 x 150 cm, prezzo realizzato € 344.900

Bartolomeo Manfredi (Ostiana 1582 – 1622 Roma ) Il Martirio di San Bartolomeo, olio su tela, 120 x 150 cm, prezzo realizzato € 344.900

Tra i fiamminghi ha riscosso particolare successo l’imponente Allegoria dei quattro elementi di Artus Wolffort (320.500 euro). Infine, le opere di due pittrici, il Mosè salvato dalle acque eseguito da Elisabetta Sirani, e l’Allegoria coniugale di Angelika Kauffmann, sono state aggiudicate ai rispettivi migliori offerenti solo al termine di prolungati rilanci (€ 186.300, € 149.700).

 

Dorotheum
Dorotheergasse 17
1010 Vienna
www.dorotheum.com

4.5 (90%) 2 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi |istituzionale
Bertolami | 10 sett
Wannenes
WopArt 2019
Il Ponte
Colasanti