meeting art istituzionale
Pubblicato il: dom 07 Apr 2019
Print Friendly and PDF

Una collezione di arazzi ispirati ai quartieri di Milano

02 FORO STUDIO + ALESSANDRO IOVINE_RUGORAMA_MEDIOLANUM

MEDIOLANUM – L’arazzo Mediolanum è caratterizzato da un grande triangolo apicale dorato, composto da più elementi quadrati in tessuto spalmato. Tale triangolo sovrasta i diversi riquadri materici assemblati con diversi elementi di passamaneria. In un sapiente gioco di dominanti verticali e orizzontali, l’arazzo si ispira alla solenne monumentalità, ai vezzosi salotti buoni e ai cortili celati nel cuore antico della città.

Rug-o-rama, una collezione di arazzi ispirati ai quartieri di Milano per la Design Week

Rug-o-rama è una capsule collection di arazzi che raccontano Milano, un omaggio alla città dove FORO Studio e Alessandro Iovine vivono e lavorano, e per la quale provano un amore incondizionato. Propongono così una serie di finestre ideali, dei panorami che contaminano gli ambienti domestici con suggestioni e sensazioni dedotte dalle diverse identità urbane.

Questa collezione di arazzi è la versione contemporanea di un complemento d’arredo classico che, attraverso il riutilizzo di materiali provenienti da varie industrie metropolitane legate al mondo del fashion e dell’interior, nobilita il concetto di riuso e lo traduce in un linguaggio estetico.

La sfida in questo senso è quella di trasmettere la forza di un luogo in un prodotto d’arredamento dove la concretezza dei materiali incontra l’impalpabilità delle emozioni: avvicinare il tangibile all’intangibile, dove sono tangibili le caratteristiche dei luoghi e intangibili le sensazioni, le visioni, che la stessa Milano ha suggerito.

10 FORO STUDIO + ALESSANDRO IOVINE_RUGORAMA_QUADRILATERO

QUADRILATERO – L’arazzo che rappresenta il celeberrimo quadrilatero della moda è realizzato con oltre duemila maxi-paillettes fustellate ed annodate a mano, realizzate a partire da pellami di recupero. Nove steli dal vago ed elegante richiamo decò sono contraddistinti da cinque differenti campiture cromatiche, e sono un diretto riferimento al fulgore glamour delle vetrine che si susseguono lungo le vie del quartiere.

I pezzi unici di Rug-o-rama sono esposti alll’International English Centre di via Medici, in uno spazio giocato su più layer spaziali: attraverso una serie di strutture lo spettatore potrà esplorare l’ambiente e scoprire così – in un percorso tra soggetti eterogenei – la giusta prospettiva sui diversi panorami.

Sotto la guida di Richard Dunlop e Francesca Mentana il centro linguistico apre così le porte della sua sede per sottolineare il carattere internazionale della Design Week: «Pensiamo che in un mondo sempre più interconnesso e globalizzato, la conoscenza dell’inglese faccia la differenza. Non a caso molti dei nostri iscritti sono professionisti appartenenti al mondo del design e del fashion – dichiarano Dunlop e Mentana – In un certo senso anche noi contribuiamo a far funzionare la grande macchina del Design».

05 FORO STUDIO + ALESSANDRO IOVINE_RUGORAMA_PORTA VENEZIA

PORTA VENEZIA – Nell’arazzo dedicato a Porta Venezia, oltre mille zip colorate digradano verso una cascata di frange di velour bianco. Ad incorniciare la molteplicità di colori che simboleggiano il melting pot cittadino, un assemblaggio di frange di nappa nera che allude all’ingresso della città attraverso i caselli daziari.

RUG-O-RAMA
FORO Studio + Alessandro Iovine 
Milano Design Week 2019
09 > 14 aprile
Distretto 5Vie
International English Centre, via Medici 15, Milano

5 (100%) 3 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Bertolami | 10 sett
Colasanti
Il Ponte
Cambi |istituzionale
Wannenes
WopArt 2019