meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 29 Mar 2019
Print Friendly and PDF

Davanti agli occhi, dietro lo sguardo. Il magico universo di Emilio Tadini in mostra a Milano

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

Viaggio tra sogno e illusione. “Davanti agli occhi, dietro allo sguardo”, terza mostra dedicata ad Emilio Tadini (1927-2002) ospitata dalla Fondazione Marconi di Milano dal 28 marzo fino al 28 giugno. Le sale dello spazio milanese, dal sotterraneo al secondo piano, presentano un vasto repertorio di quadri che pongono l’attenzione sugli esordi della produzione artistica dell’artista e intellettuale milanese.

Dal 1967 al 1972, tra il ciclo Vita di Voltaire e Archeologia i visitatori avranno modo di immergersi in una realtà dove le immagini si associano tra loro, in un procedimento freudiano, e sono catapultate in una realtà senza spazio né tempo, un’atmosfera che rimanda al mondo dei sogni. Il clima surreale-metafisico vive nelle sue opere e si esplicita, sopratutto, nelle sue serie: da un’immagine ne arrivano altre e così via.

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

Emilio Tadini è uno dei personaggi più originali del dibattito culturale del secondo dopoguerra italiano. Tra elementi letterari, cornici, personaggi e oggetti quotidiani, da un ventilatore ad un telefono e da figure geometriche policrome a corpi umani nei quali spesso omette il volto o i suoi lineamenti. Le leggi dello spazio sono del tutto annullate e la gravità è un concetto magicamente astratto.

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

La Fondazione Marconi di Milano non è nuova a presentare l’artista. “Davanti agli occhi, Dietro allo sguardo” è la terza mostra dedicata all’artista dopo “L’occhio della pittura” nel 2007 e il penultimo progetto “I profughi, i filosofi, la città, la notte” nel 2012. Con il fine di promuovere e diffondere l’attività culturale e artistica contemporanea, espressa in tutte le sue varianti e forme, la Fondazione Milanese, a due passi da Porta Venezia, ha ospitato oltre 100 artisti tra i quali: Joan Mirò, Richard Hamilton, Joe Tilson, Tom Wesselmann e Franz Kline, solo per citarne alcuni. Da sottolineare il rapporto profondo tra Giorgio Marconi, gallerista, collezionista e, sopratutto, amico di Tadini che da vita allo Studio Marconi, il suo primo spazio espositivo nel 1965. In poco tempo diventa uno dei simboli e punti di riferimento dell’attività artistica milanese.

Dentro la mostra

Movente dell’ ideologia pittorica di Tadini, che sviluppa poi in maniera indipendente e unica, è il pop britannico. Accanto ai quadri in mostra sono presenti anche dei disegni e opere grafiche volte a creare una viva testimonianza di come Emilio Tadini sia stato, anche solo nella sua “fase iniziale”, un artista completo, totale. Pittore, disegnatore, scrittore e anche poeta, colto e profondo. Ecco alcune immagini che racchiudono l’essenza dell’artista in questa fase della sua vita dove è possibile coglierne influenze, stimoli e catapultarci in una nuova dimensione.

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

"Davanti agli occhi, dietro lo sguardo" - Emilio Tadini

“Davanti agli occhi, dietro lo sguardo” – Emilio Tadini

Informazioni Utili 

Davanti agli occhi, dietro lo sguardo (1967-1972)  Emilio Tadini 

Fondazione Marconi – Via Alessandro Tadino, 15 – Milano

Dal 28 marzo al 28 giugno

Orario: martedì – sabato 11/19

Ingresso gratuito

Per tutte le info visitare il sito della Fondazione Marconi di Milano

4.7 (93.64%) 22 votes

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Bertolami | 10 sett
Wannenes
Cambi |istituzionale
WopArt 2019
Il Ponte