meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 18 Mar 2019
Print Friendly and PDF

Chi vuol esporre alla Biennale di Venezia? Ultimi giorni per partecipare al bando “Artefici del nostro tempo”

Il Padiglione Venezia della Biennale

Il Padiglione Venezia della Biennale

Scade il 21 marzo la selezione di giovani tra i 18 e i 35 anni che consente di esporre nell’ambito della prossima Biennale Arti Visive 2019. Al primo per ciascuna categoria un premio di 3mila euro

Poesia visiva, video clip musicali, street art, pittura, fumetto, fotografia. Sono queste le sezioni per le quali è possibile partecipare al bando “Artefici del nostro tempo”, promosso dal Comune di Venezia, che permetterà a una selezione di giovani tra i 18 e i 35 anni di esporre nell’ambito della prossima Biennale Arti Visive 2019. Ad oggi sono già 845 le application giunte: ma per chi fosse interessato c’è ancora qualche giorno, visto che le iscrizioni si chiuderanno giovedì 21 marzo. Il progetto, la cui partecipazione è a titolo gratuito, prevede la selezione di 10 opere, realizzate da singoli artisti o collettivi di artisti per ciascuna delle discipline prevista dal bando. Ogni artista o collettivo può partecipare anche a più sezioni compilando un modulo di iscrizione per ciascuna disciplina, e per ciascuna opera proposta, presentando opere inedite (realizzate dal 2018 in poi) sul tema del progetto.

La Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Ca' Pesaro, a Venezia

La Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, a Venezia

Il progetto è realizzato dal Comune di Venezia in collaborazione con Fondazione Musei Civici di Venezia, Padiglione Venezia della Biennale, Fondazione Teatro La Fenice, Fondazione Forte Marghera, Centro Culturale Candiani, Biblioteca VEZ Mestre, Hybrid Music, Istituzioni Bevilacqua La Masa, Bosco e Grandi Parchi e Centri di Soggiorno. I nomi dei 60 artisti o collettivi selezionati (10 per ciascuna sezione artistica) saranno pubblicati sul sito www.comune.venezia.it entro il 5 aprile 2019. Tra questi verrà scelto il vincitore per ogni categoria artistica. Il primo classificato per ciascuna categoria riceverà un premio pari a 3mila euro; il secondo classificato pari a 2mila euro e il terzo classificato pari a mille euro. L’opera vincitrice assoluta per ciascuna categoria verrà esposta presso Ca’ Pesaro Museo di Arte Moderna a Venezia e sarà oggetto di un evento presso il Padiglione Venezia ai Giardini della Biennale in concomitanza con Biennale Arte 2019. Inoltre, le nove opere non risultate vincitrici assolute verranno esposte, in concomitanza con Biennale Arte 2019 e quindi per il periodo 11 maggio al 24 novembre 2019, presso i siti individuati all’interno del territorio comunale di Venezia.

Modulo d’iscrizione: https://www.comune.venezia.it/it/selezioni/home/40

2.5 (50%) 2 votes

Autore

- Giornalista, scrittore, critico e curatore di mostre. È nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, da 25 anni lavora per riviste d’arte prima come redattore de Il Giornale dell’Arte, poi come caporedattore delle testate Exibart, poi Artribune, attualmente ArtsLife. Ha curato il volume “Rigando dritto”, raccolta di scritti dell’artista Piero Dorazio, pubblicato nell’aprile 2005 dall’editore Silvia Editrice di Milano. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra “Artsiders”, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Nel 2018 ha curato la mostra “De Prospectiva Pingendi. Nuovi scenari nella pittura italiana”, nelle due sedi di Palazzo del Popolo e Palazzo del Vignola, a Todi, e la mostra “Beverly Pepper tra Todi e il mondo” nel Palazzo del Popolo di Todi. Nel 2019 ha pubblicato il libro “Margherita Sarfatti. Più”, presso Manfredi Edizioni.


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Bertolami Fine Arts
Cambi |istituzionale
genova | 26 aprile
WANNENES | ISTITUZ
Andrey Esionov
Maison Bibelot
WopArt 2019