meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 11 Mar 2019
Print Friendly and PDF

La sinestesia delle forme. Le opere della messicana Yoje Dondich a Milano

Yoje Dondich - La Sinestria delle Forme - Palazzo dei Giureconsulti - Milano

Yoje Dondich – La Sinestesia delle Forme – Palazzo dei Giureconsulti – Milano

L’affascinante arte messicana di Yoje Dondich (Città del Messico, 1952) approda a Milano con la prima data del suo “tour” italiano. Dall’8 marzo al 5 aprile 2019 arriva la mostra La Sinestesia delle forme, allestita nella storica sede di Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città. Il progetto espositivo si compone di una raccolta di 14 opere che documentano il percorso dell’artista che dagli anni 80 esplora, indaga e ricrea un linguaggio pittorico originale insieme ad interessanti soluzioni formali. Le sue creazioni racchiudono armoniosamente la sua lunga ricerca nell’ambito dell’astrazione, filone portante della mostra.

La Sinestesia delle forme rientra all’interno di un ampio progetto volto al sostengo dell’arte messicana all’estero ed è stato organizzata da Must Wanted Group con il sostegno del Consulado de Mèxico en Milan. Non è sicuramente casuale la scelta del titolo che allude alla contaminazione dei sensi e, più generalmente, all’intera esperienza sensoriale compiuta dall’artista che si dedica interamente all’osservazione e vuole che sia anche lo spettatore ad espandere la sua percezione verso un’esperienza sensoriale. Gli anni 90 sono gli anni della svolta astrattista dove i protagonisti sono linee, forme e tratti vivaci che sono in grado di evocare e suscitare emozioni.

Yoje Dondich - Tesoro Nascosto - 2015 olio su tela 100x100

Yoje Dondich – Tesoro Nascosto – 2015 olio su tela 100×100

Colori che le ricordano il Messico e ripercorrono la sua storia, un’artista piena di vita ed amante della sua arte, umile ed aperta al dialogo. Si ritiene orgogliosa e fiera di portare le sue opere anche Milano, città che vede come come importante traguardo della sua carriera e come palco internazionale. Nonostante l’autonomia della sua arte, Yoje Dondich ricorda l’importanza che ha avuto il  Surrealismo italiano ed in particolar modo le opere Giorgio De Chirico nella sua vita artistica.

Informazioni Utili

La sinestesia delle forme 

Palazzo Giureconsulti – Galleria Passi Perduti -Piazza Mercanti 2, Milano

Dal 7 marzo al 5 aprile

Ingresso libero –

 

Valuta

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Il Ponte
Cambi |istituzionale
Wannenes
Bertolami | 10 sett
WopArt 2019