Meeting Art
Pubblicato il: ven 01 Feb 2019
Print Friendly and PDF

Christie’s aumenta il buyer’s premium e non colpisce solo i collezionisti multimilionari

Jussi Pylkkanen. Foto: Christie's

*

Christie’s ha annunciato che a partire dal 1 febbraio 2019 sarà applicato un aumento del buyer’s premium e un cambiamento delle soglie entro le quali i diversi tassi vengono applicati.

Nella pratica, questo significa che la commissione della casa d’aste nei confronti dei suoi clienti aumenterà sia per il mercato di fascia media, sia per le grandi aggiudicazioni, i cosiddetti top-prices. Al momento quindi, Christie’s applicherà un tasso maggiore rispetto a quello del suo maggiore e diretto concorrente, Sotheby’s.

>> Questo cambiamento toccherà le aste di Londra e tutte le battute europee, così come quelle di New York, Hong Kong e Ginevra. Saranno fatte solamente due eccezioni: l’aumento, infatti, non sarà applicato alla categoria dei vini e non toccherà la sede di Shangai, dove sarà applicato un tasso fissato al 20%.

Con il nuovo buyer’s premium, un collezionista che si aggiudica un pezzo a £500,000 dovrà sborsare alla casa d’aste 2,500 sterline in più per portarsi a casa l’opera, per un totale di £611,250, prima di questo aumento “solamente” £608,750. Per un’opera battuta a 10 milioni di sterline, per esempio, la fee della casa d’aste aumenterà di £72,500.

In una dichiarazione della casa d’aste sul suo sito web si può leggere: “A seguito di una revisione aziendale interna, Christie’s International annuncia un programma di aggiornamento dei Buyer’s Premium, che si tradurrà in un modesto aumento della commissione pagata dall’acquirente che si è aggiudicato l’oggetto all’asta con successo. Christie’s ha aggiornato le tariffe del Buyer’s Premium per l’ultima volta a settembre 2017.”

I nuovi numeri  in UK e USA saranno questi:

UK

25% del prezzo di aggiudicazione di ogni lotto fino a £225,000 (precedentemente £175,000)

20% del prezzo di aggiudicazione da £225,001 incluso fino a £3,000,000 (nessun cambiamento)

13.5% sopra i £3,000,000 (precedentemente 12.5%)

USA

25% del prezzo di aggiudicazione di ogni lotto fino a $300,000 (precedentemente $250,000)

20% del prezzo di aggiudicazione da $300,001 incluso fino a $4m

13.5% sopra i $4,000,000 (precedentemente 12.5%)

Vini

Per le aste di vini a Londra, Parigi e Ginevra sarà applicato un buyer’s premium del 22.5% e a New York e Hong Kong del 25%

Per maggiori informazioni qui il comunicato di Christie’s

Fonte: Antiques Trade Gazette

* Immagine in apertura: Jussi Pylkkanen. Foto: Christie’s

3.2 (64%) 5 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Aste Boetto
Il Ponte
Maison Bibelot
Cambi |istituzionale
Wannenes
WopArt 2019
PANDOLFINI
Blindarte
Bertolami Fine Arts