meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 17 Gen 2019
Print Friendly and PDF

Icons, cento scatti di Steve McCurry in Molise

Annunciato il progetto Molise Flash con ospiti, mostre e iniziative in tutta la regione.  Steve McCurry in mostra dal 26 gennaio

Il 2019 si preannuncia carico di interessanti eventi legati al mondo della fotografia nel Molise. Dopo l’annuncio arrivato a settembre proprio prima della lectio magistralis di Steve McCurry al Teatro Savoia di Campobasso, dal 26 gennaio fino al 28 aprile la sala esposizioni del Palazzo Gil ospiterà “Icons”, una straordinaria mostra del fotografo statunitense, curata da Biba Giacchetti, che condensa cento immagini di grande impatto emotivo che hanno girato il mondo.

Entrare nell’esposizione significa attraversare le frontiere e conoscere da vicino un mondo complesso, in profonda trasformazione. La mostra inizia, infatti, con una straordinaria serie di ritratti e si sviluppa tra immagini di guerra e di poesia, di sofferenza e di gioia, di stupore e di ironia. Concepita come un concentrato di tutto il suo percorso di fotografo e umanista, nata per volontà di un principe contemporaneo, Alberto di Monaco, la rassegna è stata ospite di manieri e fortezze in Italia ed all’estero.

“Icons” si presenta volutamente come un percorso fluido, non scandito da sequenze obbligate, in grado di lasciare il visitatore libero di muoversi tra immagini che raccontano luoghi e tempi diversi. E’ stata la presidente della Fondazione Molise Cultura, Antonella Presutti a scendere nel dettaglio della mostra che aprirà i battenti al pubblico alle ore 17 del 26 gennaio prossimo. “La mostra non rappresenta solo un evento eccezionale – ha detto il vertice della Fmc – ma è il fulcro intorno al quale ruoterà un progetto molto più articolato, in relazione al fatto che il 2019 è l’Anno mondiale della Fotografia. In questo senso l’obiettivo è quello di rendere il Molise una sorta di vera e propria terra di incontro legata strettamente alla fotografia.”

Oltre alla mostra di McCurry, è prevista una personale del fotografo statunitense di origini molisane Tony Vaccaro, così come è stata annunciata la presenza della grande fotografa palermitana Letizia Battaglia e del toscano Pino Bertelli, nomi di rilievo del panorama nazionale e internazionale. Antonella Presutti ha presentato in questo frangente anche il progetto “Molise Flash”: “Si tratta della costruzione di un vero e proprio storytelling di questa regione, attraverso workshop, convegni tematici, laboratori fotografici, proiezioni di film dedicati al mondo della fotografia, lo studio ed il recupero degli archivi fotografici regionali, mostre parallele che si svolgeranno contemporaneamente, che racconteranno la storia, il sistema di vita e le tradizioni del Molise.

Un racconto a doppia voce – ha proseguito il presidente di Molise Cultura – di chi arriva dall’esterno e di chi vive questo territorio. L’obiettivo è quello di testimoniare e documentare le bellezze di questo territorio, ma anche di documentare le culture, le storie delle nostre comunità ed il nostro patrimonio demo antropologico con i suoi riti. Un modo affinché questa regione si racconti, venga fuori con tutte le sue potenzialità e peculiarità, in modo tale che si avvii una sorta di banca dati che sarà poi a disposizione di chiunque poi voglia conoscere il nostro territorio e la nostra storia. Lo faremo – ha concluso Presutti – con il coinvolgimento di tutte le associazioni dei fotografi che operano in regione, ma anche di chi da fuori regione già ci sta chiedendo di poter fornire il proprio contributo.”

 

STEVE MCCURRY ICONS

INFORMAZIONI
Orari di apertura
Lunedi chiuso
Martedi – sabato 10:00 – 13:00 / 17:00 – 20:00
Domenica e festivi 17:00 – 20:00

Prezzi biglietti
intero 12 € – ridotto 10 € (over 65, ragazzi dai 13 ai 18 anni)
ridotto bambini 5€ dai 7 ai 12 anni
ridotto scuole 5€ – ridotto universitari 5€

INFO
Fondazione Molise Cultura Via Milano, 15 Campobasso
Tel. 0874 437807
www.fondazionecultura.it – info@fondazionecultura.it

4.9 (98.57%) 14 votes

Autore

- Giornalista pubblicista dal 2000, vive e lavora a Campobasso dove si occupa di arte, cultura e comunicazione.


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Bertolami Fine Arts
Il Ponte | 22 apr
WANNENES | ISTITUZ
Cambi |istituzionale
WopArt 2019
Maison Bibelot
Andrey Esionov
genova | 26 aprile