meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 25 Dic 2018
Print Friendly and PDF

Trasporto eccezionale. Lasciarsi trasportare nel mondo di Eva Marisaldi, al PAC di Milano

 

Eva Marisaldi - " Trasporto Eccezionale "

Eva Marisaldi – ” Trasporto Eccezionale “

Arriva al Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano la personale di Eva Marisaldi. Fino al 3 febbraio 2019 lo spazio milanese di via Palestro ospita “TRASPORTO ECCEZIONALE”, progetto espositivo che risponde alla promozione e valorizzazione dell’arte contemporanea italiana, in atto dal polo d’arte, ospitando fotografie, luci, video, azioni, performance e installazioni dell’artista bolognese.

Un’indagine che parte e si concentra sulla quotidianità con una nuova lirica narrativa, indaga gli aspetti più nascosti con un processo gioioso e poetico che spazia tra immaginazione e fantasia. L’artista indaga le possibilità di riflessione (individuale e collettiva) all’interno dello spazio espositivo, si rapporta ad esso in maniera unica e coinvolgente. Diego Sileo, curatore, entusiasta per la mostra, auspica e invita i visitatori a lasciarsi trasportare sentimentalmente ed emotivamente nel linguaggio e nell’arte di Eva Marisaldi. L’eclettica artista gode di oltre trent’anni di carriera, nei quali cresce, si evolve e sviluppa la sua pratica artistica multiforme ed anche giocosa, capace di toccare corde profonde e dolorose e presenta soluzioni espressive molto ampie e in costante movimento.

Eva Marisaldi - " Trasporto Eccezionale " 17/12/2018 - 3/2/2019

Eva Marisaldi – ” Trasporto Eccezionale ” 17/12/2018 – 3/2/2019

Il divertimento è una delle chiavi di lettura della mostra, l’aspetto ludico di molti suoi lavori permette di addentrarsi con un’ottica diversa nella dimensione dell’artista. Un dialogo colorato, luminoso, pieno di oggetti e forme d’espressione diverse. Memoria, tempo che passa, ricordo sono altre chiavi di lettura utili per approcciare al meglio la sua arte. Il suo linguaggio, che siamo costantemente chiamati a decifrare nel percorso, ci trasporta in dimensioni “altre” dove tutto può succedere, nulla è chiaramente definito e tutto rimane sospeso. E’ un percorso per mettersi alla prova, uscire per un paio d’ore dalla quotidianità e sperimentare un nuovo dialogo con l’arte e con noi stessi.

Eva Marisaldi - " Trasporto Eccezionale " 17/12/2018 - 3/2/2019

Eva Marisaldi – ” Trasporto Eccezionale ” 17/12/2018 – 3/2/2019

Partendo da quest’attitudine gli spazi della mostra, che ricordiamo essere stati chiusi per mesi causa ristrutturazione, riaprono le porte con opere come “Welcome” (2018), nuova versione di una precedente opera, composta da tre nastri da ginnastica ritmica azionati da bracci meccanici che danno il benvenuto a tutti i visitatori. “Nastronave” (2018) è, invece, una piccola e colorata stanza da proiezione con una serie di estratti video che raccontano, anno dopo anno, il lavoro di Eva Marisaldi. Il tutto accompagnato da un rumoroso suono di locuste.

Eva Marisaldi – ” Trasporto Eccezionale ” 17/12/2018 – 3/2/2019

Ed è proprio il suono ad essere un altro filone portante della sua poetica artistica, poco importa se siano essi naturali o riprodotti con strumenti. Collabora con Enrico Serotti, musicista e compositore, con il quale realizza il video “Porto Fuori” (2017) e “Musica per Camaleonti “(2003). Il suono è anche quello evocato da due cucchiai sospesi su fili come marionette presente in “Senza Titolo” (2018) dedicata ad Antonio Gramsci. Altre narrazioni sono quelle dedicate ad Asja Lacis (regista lettone di Riga) fondatore, dopo la Rivoluzione d’Ottobre ( Russia – 1917), di un teatro per ragazzi emarginati e Leni Riefenstahl, regista, attrice e fotografa tedesca. Il suo percorso non segue una logica lineare motivo che incentiva la liberazione delle emozioni nascoste, nonostante ciò sarà distribuita a tutti coloro che acquisteranno il biglietto una guida speciale dove l’artista racconta il suo lavoro intervistata da Emanuela De Cecco, curatrice e critica d’arte romana.

Eva Marisaldi - " Trasporto Eccezionale " 17/12/2018 - 3/2/2019

Eva Marisaldi – ” Trasporto Eccezionale ” 17/12/2018 – 3/2/2019

Tutto pronto, quindi, per il  grande coinvolgimento di “TRASPORTO ECCEZIONALE”, realizzata con il sostegno di TOD’S ( sponsor dell’attività espositiva del PAC), con il contributo di Alcantara, Cairo Editore e con il supporto di Vulcano. Il progetto trasversale coinvolgerà grandi e piccini: dai Workshop per adulti, ai laboratori per le famiglie, dalle visite guidate con il curatore alle magiche incursioni teatrali in collaborazione con il Teatro Elfo Puccini di Milano.

Informazioni Utili

TRASPORTO ECCEZIONALE – EVA MARISALDI

PAC MILANO – Padiglione d’arte Contemporanea – Via Palestro 14 (MI)

Dal 17 dicembre 2018 al 3 Febbraio 2019

Orari:

mercoledì, venerdì, sabato, domenica 9:30 – 19:30

martedì e giovedì 9:30 – 22:30

Giovedì biglietto ridotto speciale, per tutte le informazioni consultare il sito ufficiale del PAC.

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Cambi |istituzionale
Wannenes
WopArt 2019
PANDOLFINI
Il Ponte
Bertolami | 10 lug