meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 25 Dic 2018
Print Friendly and PDF

Preljočaj presenta Winterreise alla Scala

Winterreise le prove in sala – ph Brescia e Amisano Teatro alla Scala

Grande attesa al Teatro alla Scala per una prima assoluta riguardante la danza: Winterreise (Viaggio d’inverno) il capolavoro di Schubert che verrà coreografato da Angelin Preljocaj.

Il coreografo franco albanese non ha bisogno di presentazioni, ma vogliamo ricordare che è considerato come uno dei coreografi più importanti e innovativi della nouvelle danse francese. Dirige dal 1985 la Compagnie Preljočaj, rinominata nel 1996 Ballet Preljočaj-Centre chorégraphique national d’Aix-en-Provence e nel 1998 gli è stata conferita la nomina a Cavaliere della Legion d’onore. Le sue coreografie trattano temi forti, attraverso un semplice linguaggio gestuale che è allo stesso tempo energico, dinamico e di gran fisicità.
Ed ora, dopo diversi anni, torna a collaborare con il Corpo di Ballo scaligero con una nuova creazione per la nuova tappa del fortunato e stimolante ciclo di balletti su musica da camera.

Winterreise Angelin Preljocaj – le prove in sala – ph Brescia e Amisano Teatro alla Scala

Preljocaj aveva concesso proprio alla Compagnia della Scala il debutto nazionale di tre dei suoi più acclamati lavori : Annonciation(1995), Le Parc(1994), e La Stravaganza(1997), ma non aveva ancora creato nulla per la compagnia. Coivolto dal direttore del ballo scaligero Frédéric Olivieri il coreografo racconta così: “Effettivamente è molto raro che io faccia creazioni per una compagnia che non sia il Ballet Preljocaj è successo finora solo con l’Opéra di Parigi e il New York City Ballet. Gli artisti della Scala hanno diversi miei lavori in repertorio e conoscono il mio stile, dunque quando con il Direttore della Compagnia Frédéric Olivieri abbiamo discusso sulla possibilità di una creazione ho pensato che fosse il momento per iniziare questa avventura!“

Winterreise le prove in sala – ph Brescia e Amisano Teatro alla Scala

Un’avventura che vede gli artisti scaligeri immergersi nell’atmosfera dei 24 Lieder di Schubert e farsi portatori delle emozioni scaturite da quel magico fondersi di gesti, parole, musica e pianoforte.
“I 24 Lieder di Schubert racchiudono qualcosa di intimo e delicato e uno dei miei obbiettivi è trovare assieme a musicisti, danzatori e pubblico una complicità e una condivisione di questa atmosfera intima, in questo viaggio, viaggio d’inverno. Che assomiglia a quello della vita. – aggiunge Prejocaji – Lo immagino come un giardino d’inverno, un luogo in cui è presente l’inverno ma anche il germe delle altre stagioni, quasi un laboratorio sperimentale della vita”.
La prima del nuovo balletto è prevista per il 24 gennaio e vi saranno repliche il 25, 26, 29, 30 dello stesso mese, a seguire l’ 1 febbraio e 8, 9 marzo 2019.
Non ci sono dubbi che il pubblico assisterà senz’altro ad uno spettacolo di alto livello.

2.8 (55%) 4 votes

Autore

- Nata a Genova, assieme agli studi classici intraprende quelli della danza. Dopo la Laurea in Giurisprudenza, nel 2001 consegue il diploma in” Regia teatrale” presso l’Accademia Naz. Di Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. É stata assistente alla regia di importanti registi teatrali tra cui Gabriele Lavia e Mario Missiroli. Iscritta all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dal 2005 al 2013 ha lavorato per IL GIORNALE (critico di teatro e danza) e collaborato con le riviste SIPARIO, TUTTO DANZA. Dal 2014 al 2017 è stata redattore cultura/spettacolo LIGURIA NOTIZIE. Ha insegnato all’Università degli Studi di Genova – DAMS – Polo Imperia. Ha pubblicato due libri, INCONTRI davanti e dietro la quinte (Premio letterario “La mia storia 2014″) e “Stelle della danza sotto il cielo di Nervi” ed. Cordero, 2017. LA sua commedia “Un tavolo per quattro” ha vinto il 2° Premio Efesto Città di Catania Edizione 2016 – Sezione Teatro


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi |istituzionale
Artcurial
BIAF | 29 sett
Bertolami | 19 ott
Wannenes