meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 04 Dic 2018
Print Friendly and PDF

Musei a fuoco. A parigi i manifestanti dei “gilets jaunes” attaccano l’Arc de Triomphe e il Jeu de Paume

Il Jeu de Paume attaccato dai manifestanti dei gilets jaunes

Il Jeu de Paume attaccato dai manifestanti dei gilets jaunes

I rivoltosi hanno abbattuto un cancello di ferro del giardino delle Tuileries, vicino al Louvre, ferendo diverse persone, anche se il celebre museo non è stato interessato dagli incidenti

Bilancio? L’Arc de Triomphe è stato imbrattato di graffiti e diverse sculture sono state danneggiate, tra cui quella opera di François Rude raffigurante Marianne, dea della libertà e un simbolo nazionale della Repubblica francese. Alla galleria di Jeu de Paume i rivoltosi hanno frantumato i vetri e incendiato un veicolo davanti al museo, facendo temere per qualche ora che il museo stesso fosse stato dato alle fiamme. La protesta dei “gilets jaunes”, che da giorni sta infiammando Parigi contro le politiche fiscali del governo Macron, arriva dunque a minacciare i luoghi della cultura e dell’arte: tanto che sabato scorso il Grand Palais, che espone un’importante mostra su Joan Miró e “Michael Jackson: On the Wall”, il Petit Palais e il Palais de la Découverte sono stati chiusi per precauzione. I rivoltosi hanno poi abbattuto un cancello di ferro del giardino delle Tuileries, vicino al Louvre, ferendo diverse persone, anche se il celebre museo non è stato interessato dagli incidenti. I disordini si sono concentrati attorno agli Champs d’Élysées, costringendo anche le vicine case d’aste Sotheby’s, Christie’s e Artcurial a chiudere i battenti nella giornata di sabato.

3.2 (63.92%) 51 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Wannenes
Il Ponte
Cambi |istituzionale
WopArt 2019
Bertolami | 10 sett