meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 16 Ott 2018
Print Friendly and PDF

Picasso, Giacometti, Warhol. La collezione di Happy e Nelson Rockefeller da Sotheby’s

Portrait of Nelson and Happy Rockefeller.

Portrait of Nelson and Happy Rockefeller.

La collezione di Nelson e Happy Rockefeller arriva in asta da Sotheby’s a novembre.

Oltre 450 lotti offerti in una serie di aste a New York a partire da novembre 2018, rappresentano l’eclettica collezione di una delle famiglie più importanti d’America. Da Picasso a Giacometti e Warhol, fino a rare e preziose porcellane e gioielli unici nel loro genere.

Assemblato con passione, ampi interessi e selettività, questo straordinario gruppo di opere rappresenta parte di una collezione straordinaria, significativa e di qualità, di proprietà di una delle leggendarie famiglie d’America. Tra design, arti figurative, gioielli, rare porcellane, arte cinese, mobili e arti decorative europee, la collezione di Nelson e Happy Rockefeller esprime -come affermava Nelson stesso- “lo spirito del tempo” in cui vivevano.

Pablo Picasso. Le Condor. 1948. Estimate $500/700,000

Pablo Picasso. Le Condor. 1948. Estimate $500/700,000

Massimo Campigli. Le Pettinatrici (The Hairdressers). 1936. Estimate $200/300,000

Massimo Campigli. Le Pettinatrici (The Hairdressers). 1936. Estimate $200/300,000

Il 13 novembre 2018, Sotheby’s proporrà un’asta dedicata a mobili di Design del 20° secolo, opere d’arte Impressionista e Arte Moderna e Contemporanea, che originariamente arredavano l’appartamento newyorkese di Nelson e Happy Rockefeller sulla 5th Avenue. Con il titolo di A Modernist Vision, questo eccezionale gruppo di opere è in parte il risultato dell’incarico dato da Nelson a Jean-Michel Frank –famoso artista e interior designer francese- il quale in stretta collaborazione con il suo committente, arricchì la residenza con suoi disegni e con quelli di artisti e designer come Alberto Giacometti e Christian Bérard. A seguito del completamento di questo incarico, Rockefeller, con il consiglio e la guida del grande Alfred Barr Jr., direttore fondatore del Museum of Modern Art, ha collezionato importanti opere di Pablo Picasso, Joan Miró, Henri Matisse e Fernand Léger, tra gli altri. Gran parte delle opere della collezione di Nelson sono ora in celebri istituzioni, dal Museum of Modern Art di New York, al Museum of Fine Arts di Houston.

Tra gli highlight dell’asta impossibile non citare gli arredi progettati da Alberto Giacometti, tra cui “An Important and Rare Consoles” stimato tra $700,000/1,000,000. Le Pettinatrici di Massimo Campigli, opera realizzata nel 1936 e presentata alla Biennale di Venezia dello stesso anno, stimata $200/300,000. Le Condor, ceramica realizzata e dipinta da Pablo Picasso nel 1948, stimata $500/700,000 e Composition, un collage multi-texture su carta vetrata di Joan Miró (stima $ 600/800.000). L’eclettico gusto artistico di Nelson Rockfeller lo ha portato a collezionare anche opere di importanti artisti a lui contemporanei, come Andy Warhol a cui commissionò negli anni 60’ una serie di quattro ritratti. In asta a New York verrà offerto l’ultimo ritratto della serie, eseguito nel 1967, ad una stima di $800,000/1.2 milioni.

Andy Warhol, Nelson A. Rockefeller. Executed in 1967. Estimate $ 800,00/1.5 million

Andy Warhol, Nelson A. Rockefeller. Executed in 1967. Estimate $ 800,00/1.5 million

Joan Miró, Composition, 1933, Estimate $ 600/800,000

Joan Miró, Composition, 1933, Estimate $ 600/800,000

Alberto Giacometti, An Important and Rare Console, circa 1939, Estimate $ 700,000/1,000,000

Alberto Giacometti, An Important and Rare Console, circa 1939, Estimate $ 700,000/1,000,000

Inoltre a gennaio 2019, durante la settimana dedicata agli Americana avrà luogo l’asta intitolata A Collecting Legacy, dedicata alla vendita di arredi e oggetti decorativi, tra cui le delicate quanto preziose porcellane del celebre servizio “Swan” di Meissen e le ceramiche di un importante produzione cinese. L’asta tra le altre categorie comprenderà anche Silver & Vertu, Americana, Arte Giapponese, Libri e Manoscritti, Opere d’Arte e Stampe Europee e Cinesi, mostrando lo spirito eclettico di Nelson e Happy nel loro rapporto quotidiano con questi oggetti senza tempo.

A Pair of Chinese Export Porcelain Figures of a Dutchman and a Lady, Estimate $ 100/150,000

A Pair of Chinese Export Porcelain Figures of a Dutchman and a Lady, Estimate $ 100/150,000

A Selection of Pieces from the Meissen Swan Service, 1737-41, Estimates ranging from $ 8,000 to 250,000

A Selection of Pieces from the Meissen Swan Service, 1737-41, Estimates ranging from $ 8,000 to 250,000

Infine Magnificent Jewels, l’asta dedicata ad una selezione di gioielli di Happy Rockefeller che andrà in scena il 4 dicembre 2018, sempre a New York. Tra gli highlight dell’asta vi è uno straordinario gruppo di gioielli di Van Cleef & Arpels, molti dei quali rappresentano pezzi unici, creati appositamente per Happy. Bracciali di smeraldi, zaffiri, gemme e diamanti, incarnano l’eleganza casual della collezione di Mrs Rockefeller.

Pink Tourmaline, Sapphire, Emerald and Diamond Suite, Van Cleef & Arpels, France. Estimate $ 60/80,000

Pink Tourmaline, Sapphire, Emerald and Diamond Suite, Van Cleef & Arpels, France. Estimate $ 60/80,000

Diamond Bracelet, Van Cleef & Arpels, circa 1963. Estimate $ 125/175,000

Diamond Bracelet, Van Cleef & Arpels, circa 1963. Estimate $ 125/175,000

Informazioni utili

Sotheby’s: Property from the Collection of Nelson & Happy Rockefeller

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Il Ponte
BIAF | 29 sett
Cambi |istituzionale
Artcurial
Wopart | Catalogo online
Bertolami | 19 ott
Wannenes
WopArt 2019