meeting art istituzionale
Pubblicato il: mer 10 Ott 2018
Print Friendly and PDF

Panchine d’artista: cinque illustratori ridanno colore a Fidenza

Il progetto di Fernando Cobelo per la sua panchina d’artista

Artist benches – panchine d’artista: cinque illustratori ridanno colore a Fidenza

La panchina è un oggetto comune, può sembrare banale (chi gli presta attenzione?), ma in realtà è  un oggetto di arredo urbano che favorisce l’aggregazione, creando connessione in un non-luogo, perché dove c’è una panchina ci sono persone che si ritrovano, giovani o adulti, e condividono un momento della giornata.

E se da qualche parte (a Parma) le panchine vengono “ingabbiate” per impedire una forma, ritenuta evidentemente molesta, di fruizione, altrove (a Fidenza) si sceglie, al contrario, di renderle degli oggetti artistici ad uso e consumo di tutti gli abitanti.

Fidenza Village, che da 15 anni supporta i giovani talenti dell’arte, della moda e del design, ha difatti pensato a un progetto per donare alla città di Fidenza delle panchine un po’ speciali, delle panchine d’artista. Cinque giovani, ma affermati, illustratori sono stati chiamati a mettere la loro creatività a disposizione, non di una tela o di un foglio ma, di una panchina.

Fidenza panchine d'artista

Martoz al lavoro sulla sua panchina d’artista

Le grandi aziende sono sempre più sensibili al tema della sostenibilità e con questo progetto l’obiettivo era quello, in un colpo solo, di valorizzare la creatività puntando sulla sostenibilità e sulla sviluppo urbano.
Un progetto per ridare vita e, soprattutto, colore alla città.

Questo progetto è nato dalla collaborazione tra Comune di Fidenza e Fidenza Village, per rafforzare ulteriormente il legame con la città e veicolare valori come l’attenzione alla sostenibilità ambientale e la valorizzazione della creatività e dell’arte come forma di aggregazione, con un occhio alla rivalutazione urbana.

Fidenza panchine d'artista

Ilaria Faccioli al lavoro sulla sua panchina d’artista

Gli illustratori scelti da Kreativehouse per questa performance sostenibile sono 5 talenti dell’illustrazione e del design contemporaneo che con il loro stile hanno già firmato celebri collaborazioni con brand, magazine e testate internazionali e istituzioni culturali.

Le immagini flat e coloratissime di Francesco Poroli, guru milanese del graphic design, le atmosfere minimali e poetiche di Fernando Cobelo, le illustrazioni ironiche e delicate di Ilaria Faccioli che strizzano l’occhio ai classici della letteratura per bambini, le geometrie ipnotiche di Johnny Cobalto e infine il tratto inconfondibile di Martoz sospeso tra il fumetto e la grande pittura del Novecento.

Ha dichiarato Fernando Cobelo, giovane ma già apprezzatissimo illustratore (con un profilo Instagram da più di 89mila followers): «la sostenibilità comincia quando ci prendiamo cura delle cose che abbiamo. La sostenibilità è un equilibrio tra la natura e ciò che è stato creato dall’uomo, l’ho immaginata come un personaggio femminile che sta innaffiando le case di una città dalle quali escono i fiori. Questo per rendere il senso di “prendersi cura” di quello che abbiamo, che è alla base della sostenibilità».

>> Guarda la gallery con le foto delle panchine d’artista realizzate per il Comune di Fidenza da 5 illustratori ingaggiati da Fidenza Village

5 (100%) 4 votes

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Il Ponte
Bertolami | 10 lug
WopArt 2019
Cambi |istituzionale
PANDOLFINI
Wannenes