meeting art istituzionale
Pubblicato il: ven 28 Set 2018
Print Friendly and PDF

Gucci e le influencer per eccellenza: le opere d’arte. Il nuovo progetto della maison

Gucci, Instagram, social media

Profilo Instagram di Gucci @guccibeauty

Gucci ha inaugurato da pochi giorni il nuovo account Instagram @guccibeauty dedicato alla bellezza attraverso i secoli. Chi ama la storia dell’arte sa quanto questa sia intimamente legata alla storia della moda. Ecco che Gucci ripercorre, post dopo post, l’evoluzione degli stili, dei linguaggi e delle teorie sulla bellezza con l’aiuto di alcune influencer d’eccellenza: le grandi opere d’arte.

Specchio della società e dei costumi del tempo, le opere d’arte sono preziosissime testimonianze delle tendenze in fatto di abiti, accessori e capigliature. La raffinata eleganza della Maria de’ Medici del Bronzino non può che ammaliare. D’altro canto, il Bronzino era un maestro nel descrivere minuziosamente i gioielli e la meravigliosa collana di Maria ne è un esempio.

bronzino, uffizi, Medici, Firenze

Ritratto di Maria de’ Medici, Agnolo Bronzino, 1551, Galleria degli Uffizi, Firenze.

L’account-galleria di Gucci rende omaggio alle infinite varietà e sfumature del concetto di bellezza giocando con i capolavori dell’arte che, per l’occasione, diventano fonte d’ispirazione in fatto di moda e di beauty. Ogni immagine è accompagnata dal commento di scrittori e critici d’arte che contestualizzano l’opera e focalizzano l’attenzione sui particolari più “glamour”.

La bellezza rappresenta un ideale diverso a seconda del luogo e dell’epoca e nella galleria d’arte di Gucci non si può far a meno di rimanere estasiati di fronte a ogni singolo capolavoro: dalle acconciature afro dipinte dalla pittrice Lois Jones all’elaborata capigliatura della Maria Teresa di Velázquez, dai monili d’oro dei ritratti egizi di 2000 anni fa ai gioielli rinascimentali del Bronzino, la sempiterna varietà della bellezza è l’assoluta protagonista.

Dietro a questa visione del bello si cela il direttore creativo della maison Alessandro Michele, la cui operazione su Instagram è in perfetta sintonia con l’attenzione rivolta da Gucci alle tecnologie digitali. Ricordiamo di qualche anno fa il lancio di #GucciGram dove si invitavano artisti e non a reinterpretare il celebre pattern Gucci (il GG incatenato).

Gucci, Instagram, opere d'arte

Particolare del profilo Instagram @guccibeauty

Non resta che diventare follower e trarre ispirazione!

3.7 (73.33%) 6 votes

Autore

- Laureata in Storia e Conservazione delle opere d’arte, ha recentemente terminato un master in Digital Heritage. Nel tempo libero insegue notizie su musei, social media e innovazione culturale. Con qualche incursione nel mondo delle startup. Vive tra Roma, Bologna e Brescia.


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Il Ponte
WopArt 2019
Blindarte
Cambi |istituzionale
Bertolami | 21 mag
PANDOLFINI
Maison Bibelot
Aste Boetto
Bertolami Fine Arts