meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 06 Ago 2018
Print Friendly and PDF

Elliott Erwitt. Gli scatti dedicati ai cani di uno dei più grandi fotografi contemporanei, a Treviso

Erwitt

*

Casa dei Carraresi di Treviso ospiterà dal prossimo 22 settembre una mostra dedicata ad uno dei più importanti fotografi contemporanei, Elliott Erwitt. Fino al 3 febbraio 2019.

“Elliott Erwitt: i cani sono come gli umani, solo con più capelli”. Ecco il titolo della mostra che, con oltre ottanta scatti, accenderà i riflettori su una delle parti più curiose della produzione del fotografo franco-americano, ovvero quella dedicata ai cani. Dagli anni cinquanta ai giorni nostri, verranno presentate fotografie, video, documenti e altro materiale dedicato al tema.

I cani sono tra i soggetti più amati dal fotografo, che nel 1953 entrò a far parte della celebre agenzia fotografica Magnum Photos. Egli sostiene che i cani, con il loro atteggiamento naturale e irriverente, fungono da perfetto contraltare alla pomposità ed alla ricercata compostezza dei loro padroni. E soprattutto, a differenza degli uomini, non hanno la pessima abitudine di pretendere una stampa delle foto che viene loro fatta.

Sarà dunque possibile ammirare alcuni scatti realizzati “dal punto di vista dei cani”. Erwitt, infatti, pone il suo obiettivo ad altezza di cane, lasciando ai suoi padroni, il solo spazio di un piede o dei polpacci.

Erwitt

New York City, USA, 2000 © Elliot Erwitt / Magnum Photos

La mostra del prossimo settembre a Treviso vuole essere un’opportunità per analizzare, con ironia e a volte cinismo, l’essenza profonda di questa ricerca che, attraverso il quadrupede peloso, mira all’essere umano.

Ed ecco che gli amici a quattro zampe saltano, abbaiano e ringhiano in completa naturalezza. Immagini, queste, spesso ottenute grazie all’emissione da parte di Erwitt di un suono che sorprende i cani permettendo al fotografo di immortalarli in pose del tutto spontanee.

Nelle fotografie di Erwitt il paesaggio passa in secondo piano e lo sguardo s’indirizza alla figure umane e sugli animali, per lui riflessi inconsapevoli delle abitudini degli uomini.

Informazioni utili

ELLIOTT ERWITT: i cani sono come gli umani, solo con più capelli

Treviso, Casa dei Carraresi, via Palestro 33/35

Dal 22 settembre 2018 al 3 febbraio 2019

A cura di Marco Minuz

Organizzata da Suazes con la collaborazione di Fondazione Cassamarca di Treviso e Magnum Photos

Orari apertura

Da martedì a venerdì: 10 – 18

Sabato, domenica e festivi: 10 – 20

Tel. 0422.513150

*Paris, France, 1989 © Elliot Erwitt / Magnum Photos

2 (40%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Artcurial
WopArt 2019
Bertolami | 10 sett
Cambi |istituzionale
Wannenes
Il Ponte