Meeting Art
Pubblicato il: sab 09 Giu 2018
Print Friendly and PDF

Scoprire Milano dall’alto. Sul Campanile dei Sospiri, il più antico della città

Veduta notturna dal Campanile dei Sospiri presso San Celso, a Milano

Veduta notturna dal Campanile dei Sospiri presso San Celso, a Milano

Dopo 175 gradini, saliti ad oltre 30 metri di altezza dal suolo, i visitatori potranno accedere alla cella campanaria da si gode una vista mozzafiato sulla città

1.000 anni di storia e una vista mozzafiato a 360° sulla città di Milano. Ma non sempre accessibile al pubblico: e ora aperto dopo oltre un secolo – “per poche date” – a partire da domenica 10 giugno. Parliamo del Campanile dei Sospiri, il più antico della città di Milano, su una delle Chiese simbolo della città, la Basilica di San Celso in Corso Italia: dopo 175 gradini, saliti ad oltre 30 metri di altezza dal suolo, i visitatori potranno accedere alla cella campanaria da si gode una vista mozzafiato sulla città, immersi nella storia. E la visita offrirà anche l’occasione di conoscere una vecchia usanza milanese, ovvero la tradizione che per secoli ha visto le spose portare il proprio bouquet sotto il campanile come segno di buon auspicio per il proprio matrimonio: per questo la Basilica di San Celso è conosciuta anche come la Chiesa delle Spose.

La vista dal Campanile dei Sospiri presso San Celso, a Milano

La vista dal Campanile dei Sospiri presso San Celso, a Milano

https://www.ilcampaniledeisospiri.it/

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Aste Boetto
Blindarte
Cambi |istituzionale
Maison Bibelot
Wannenes
Il Ponte
PANDOLFINI
Bertolami | 21 mag
Bertolami Fine Arts
WopArt 2019