meeting art istituzionale
Pubblicato il: sab 05 Mag 2018
Print Friendly and PDF

Dancing with Myself. Da Cattelan a Damien Hirst, un viaggio nella rappresentezione di sè, a Venezia. Le foto

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

L’OPERA DI FISCHER APPENA INSTALLATA – Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

A Venezia gli artisti si mettono in mostra. Fino al 12 dicembre 2018 Punta della Dogana presenta “Dancing with Myself”, la mostra collettiva -a cura di Martin Bethenod e Florian Ebner- nata dalla collaborazione tra la Pinault Collection e il Museum Folkwang di Essen, dove fu presentata nel 2016 per la prima volta.

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

L’OPERA DI FISCHER DOPO 2 MESI – Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Stingel_Untitled_Alpino Rudolf Stingel Untitled (Alpino, 1976), 2006 oil on canvas 335.9 x 326.4 cm Pinault Collection Photo by Stefan Altenburger, Courtesy the artist

Stingel_Untitled_Alpino Rudolf Stingel
Untitled (Alpino, 1976), 2006 oil on canvas
335.9 x 326.4 cm
Pinault Collection
Photo by Stefan Altenburger, Courtesy the artist

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Ripensata appositamente per gli spazi del bellissimo palazzo seicentesco tra la Giudecca e il Canal Grande, con un totale di 56 nuove opere, l’esposizione presenta un totale di 140 lavori, di cui ben 116 sono provenienti dalla collezione del magnate e collezionista francese Pinault.

>> Artisti come protagonisti e oggetto delle opere. Dancing with Myself rappresenta un viaggio nella “rappresentazione di sé”, nella produzione artistica dagli anni ’70 a oggi, attraverso fotografie, video, pittura, sculture, installazioni provenienti da generazioni ed esperienze differenti.

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Malinconia e vanità, ironia e autobiografia. Corpo come scultura, frammento, simbolo. La mostra è un potente dialogo riflessivo a cui prendono parte ben 32 artisti, svelandosi intimamente allo spettatore.

Dal recentissimo busto pieno di coralli di Damien Hirst -“recuperato” tra i tesori del naufragio della nave Unbelievable– esposto fino a poco tempo fa a Palazzo Grassi, ai due corpi di Maurizio Cattelan sdraiati su un letto quasi in atteggiamento funebre (guardate qui la sua ultima trovata), fino ad un video di Bruce Nauman esposto -tra gli altri- anche al MoMa di New York. Attraverso differenti sezioni –Melancolia, Giochi d’Identità, Autobiografie Politiche e Materia Prima– la mostra mette in luce il contrasto tra le diverse attitudini degli artisti a rappresentare sé stessi.

Al grande formato dei seri autoritratti di Rudolf Stingel si oppongono gli ironici ed irriverenti lavori -diventati iconici- degli inizi del duo Gilbert & George, le rappresentazioni dei “ruoli tradizionali” di Cindy Sherman e le opere sociali e politiche di artisti come Paulo Nazareth, Adel Abdessemed e Lili Reynaud-Dewar.

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Sherman_Untitled578 Cindy Sherman Untitled #578, 2016 dye sublimation metal print 128.3 x 121.9 cm Pinault Collection Courtesy of the artist and Metro Pictures, New York

Sherman_Untitled578 Cindy Sherman
Untitled #578, 2016
dye sublimation metal print 128.3 x 121.9 cm
Pinault Collection
Courtesy of the artist and Metro Pictures, New York

Dancing with Myself 

A cura di Martin Bethenod e Florian Ebner

In collaborazione con Museum Folkwang, Essen

Fino al 16 dicembre 2018

Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

Dancing with Myself a Punta della Dogana, Venezia

5 (100%) 1 vote

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Bertolami | 10 lug
Wannenes
WopArt 2019
Il Ponte
PANDOLFINI
Cambi |istituzionale