meeting art istituzionale
Pubblicato il: gio 23 Nov 2017
Print Friendly and PDF

Aligi Sassu e l’arte sacra, conferenza a Brera

ALIGI SASSU Catalogo ragionato dell’opera sacraGiuseppe Bonini ed Elena Pontiggia presentano il 5 di dicembre 2017 alle ore 11:00, all’Accademia di Brera, Sala Napoleonica, il Catalogo ragionato dell’opera sacra di Aligi Sassu. Edito da Silvana Editoriale, curato da Alfredo Paglione, contiene saggi di Antonio Paolucci, Gianfranco Ravasi, Antonello Negri, Elena Pontiggia, Giuseppe Bonini e Bruno Forte.

Il catalogo è il risultato del lavoro di ricerca e coordinamento editoriale degli ultimi nove anni di Alfredo Paglione e presenta, oltre ai saggi e ai contributi critici, 500 tavole a colori sul tema del sacro di Aligi Sassu, uno dei più grandi interpreti dell’arte del Novecento.

>> Dell’artista, Ludovico Ragghianti ebbe a scrivere: “Sassu ha significato, senza clamore, nella sua vicenda, l’infinita potenza dell’uomo di aggiungere sempre nuove e incancellabili verità di poesia alla vita e alla storia”.

Conosciuto e amato in tutto il mondo, fu il primo artista italiano a recarsi in un’ambasceria culturale nella Cina di Mao, Sassu, attraversato per tutta la vita da un fervore sociale e filosofico di grande impronta intellettuale, visse in prima persona il dramma della detenzione per le sue idee politiche. Ma visse anche amato dagli uomini e dagli artisti del suo tempo per la forza e la pulsione dei suoi soggetti e della sua pittura improntata su un acceso e straordinario cromatismo.

Così come scrive Antonio Paolucci nel volume, “il catalogo ragionato dell’opera sacra di Aligi Sassu era necessario. Necessaria la fatica che Alfredo Paglione si è assunto nel produrlo. Così si può conoscere un aspetto del Novecento italiano nel percorso di un suo testimone cruciale”.
Sassu fu anche il solo artista che nel Novecento dipinse opere aventi come tema il Concilio di Trento. Il Consesso tridentino è un’altra testimonianza del “credente” Aligi Sassu, così come scrive in catalogo il Cardinale Gianfranco Ravasi, che ebbe con l’artista un lungo incontro umano e spirituale.

Aligi Sassu era conosciuto per le sue idee politiche, era un uomo del suo tempo, affacciato sui grandi cambiamenti e sulle grandi ideologie politiche dell’epoca che, per la prima volta, attraversavano il mondo a grande velocità. Sassu era comunque figlio di una cultura e di una tradizione cattolico-cristiana la cui impronta conviveva perfettamente in un alveo di pensiero di fine intellettualità. Quella stessa raffinata intellettualità che si ritrova in tutte le sue opere, e in particolare in quelle sacre, dove la sua visione delle cose, del mondo e della società, trovano spazio ed espressione comune sulla tela che rappresenta un soggetto sacro ma grida il dolore dell’uomo

La presentazione del volume nella Sala Napoleonica di Brera è gratuita e aperta a tutti fino ad esaurimento dei posti disponibili.

ALIGI SASSU Catalogo ragionato dell’opera sacra

La presentazione del Catalogo ragionato dell’opera sacra di ALIGI SASSU previsto per il 5 dicembre 2017, ore 11:00, all’ACCADEMIA DI BRERA è stato rinviato all’8 di gennaio 2018, sempre alle ore 11:00.

ACCADEMIA DI BRERA
Sala Napoleonica
8 dicembre 2017, ore 11:00

ALIGI SASSU
Catalogo ragionato dell’opera sacra
a cura di Alfredo Paglione
Silvana Editoriale
Fondazione Immagine, Alfredo e Teresita Paglione

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Bertolami | 19 nov
PANDOLFINI
COLASANTI | 23 OTT
Cambi Casa d'Aste
Il Ponte
Aste Boetto
Wannenes