meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 11 Lug 2017
Print Friendly and PDF

Così com’è e Niko Romito: l’eccellenza a tavola

pomodori_cc

Se si chiedesse ad un bambino di disegnare un pomodoro lo farebbe tondo e rosso, in effetti quello a grappolo è il più comune e diffuso ma ne esistono di così tante varietà che si potrebbe stare a parlarne ore. Il pomodoro è un ortaggio che si può trovare in centinaia di varietà diverse, da quelli piccolissimi ciliegino, fino agli enormi cuore di bue, dal classico rosso intenso a sfumature giallo, verde e addirittura nero.

Insalata, zuppe, sughi, condimenti, salse, conserve, succhi e cocktail, il pomodoro è “il compagno perfetto” di ogni ingrediente. Come cambia il suo colore cambia però anche il suo sapore ed è proprio il caso di dire “c’è pomodoro e pomodoro”, lo sa bene Finagricola la cooperativa campana che da due generazioni si impegna nel recupero e la valorizzazione di prodotti coltivati nella Piana del Sele (Salerno) e incarna l’evoluzione della cultura contadina. Dall’esperienza di Finagricola nasce il marchio Così Com’è, una linea di pomodori di alta qualità, raccolti a mano e conservati in vetro, sottoposti ad attenti controlli – dal seme, al terreno, passando per l’irrigazione e la lavorazione – per garantire un prodotto eccellente e gustoso da gustare tutto l’anno.

gazpacho_cc
Così Com’è ha intrapreso da pochi mesi una collaborazione con Niko Romito Formazione, la Scuola di Alta formazione e Specializzazione professionale dedicata al mondo della ristorazione e dell’alta cucina fondata dallo chef del ristorante Reale, 3 stelle Michelin, a Castel di Sangro (L’Aquila). Le due realtà che operano, pur con ruoli diversi, nel mondo della gastronomia e della ristorazione, sono legate dall’attenzione alla sperimentazione e all’innovazione, in campo come in cucina, ma soprattutto dal rispetto della materia prima. Lo Chef Romito infatti ha deciso di ridare la giusta importanza agli ortaggi e, come per melanzana e carciofo, il pomodoro da semplice “comparsa” è diventato “l’attore” di tanti suoi piatti.

Nella splendida cornice di Spazio Milano, con la meravigliosa vista sul Duomo, lo chef Gaia Giordano della brigata di Romito, ha riprodotto un menù a base di pomodoro valorizzandone sia la versione fresca sia quella in conserva. Dalla zuppa di pane con DATTERINO ROSSO IN ACQUA DI MARE al baccalà e pomodoro speziato con DATTERINO GIALLO IN ACQUA DI MARE, dal vitello laccato al pomodoro e sedano rapa con PASSATA DI PIZZUTELLO alla ricotta, pomodoro e fragole con DATTERINO GIALLO E ROSSO FRESCO, non la classica bruschetta ma piatti dove l’ortaggio mostra la sua versatilità ed è il vero protagonista. Grazie ai prodotti Così Com’è si potrà portare in tavola il sapore del pomodoro appena colto in ogni stagione.

gnocchi_cc

Camilla Rocca & Francesca Corradi
5 (100%) 1 vote

Autore

- Studiando finanza a Verona, passavo gli appunti ai compagni, imprenditori vinicoli della Valpolicella: da lì l'amore per il buon cibo e il bere bene è stato fatale. Non mancavano ville venete dove degustare le amenità del territorio e il mio amore per l'arte e il bello si è sviluppato. Gli eventi enogastronomici e artistici mi appassionavano così tanto che, dopo assidue frequentazioni, ho pensato prima di organizzarli e poi di gestirne gli inviti, con tanto di laurea a sostegno. Certo le PR le ho sempre avute nel sangue... anche se è il brivido della notizia a farmi perdere la testa!


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Cambi |istituzionale
Bertolami | 19 ott
Artcurial
Wannenes
BIAF | 29 sett