meeting art istituzionale
Pubblicato il: lun 19 Dic 2016
Print Friendly and PDF

Sanremo 2017: Conti ‘contro’ Pippo (e Mike)? Elenco dei cantanti in gara

sanremo2017Sanremo 2017: Conti ‘contro’ Pippo (e Mike)? Elenco ragionato dei cantanti in gara.

Dicembre: è tempo di bilanci, di corse all’ultimo regalo e- soprattutto- di annunci riguardanti il Festival di Sanremo 2017.
Se il capitolo vallette resta ancora un mistero irrisolto, con Chiara Ferragni che ha già smentito più volte le notizie riguardanti una sua partecipazione e il silenzio di Miriam Leone che sembra sempre più simile ad una tacita conferma, è stato invece reso noto il cast artistico di quest’edizione, che non ha mancato di suscitare le classiche polemiche in rete.
Sono ventidue i “campioni” che proveranno a succedere agli Stadio nell’albo d’oro dei vincitori del Festival di Sanremo: un elenco eterogeneo composto da grandi nomi della musica italiana e cantanti che, per quanto celebri tra i più giovani, avrebbero meritato più un posto tra i giovani che tra i big che in quanto tali dovrebbero essere cantanti già affermati e di chiara fama.

>> Il grande nome su cui tutti puntano è quello di Fiorella Mannoia che, escludendo le varie partecipazioni in qualità di superospite italiano, non partecipa al Festival in gara dal 1988, anno in cui presentò il brano Le notti di maggio con cui vinse il Premio della Critica “Mia Martini”.

sanremo2017Quello della Mannoia, però, non è l’unico comeback di quest’edizione: si va dal ritorno di Gigi D’Alessio a quello di Al Bano, reduce da un delicato intervento al cuore e dalla reunion con Romina Power che li ha visti calcare il palco dell’Ariston in qualità di ospiti d’onore due anni fa.
Suona come un ritorno alla musica in grande stile quello di Paola Turci, che non partecipa al Festival in gara dall’edizione del 2001, anno in cui si classificò quinta; tornano le “vecche glorie” nate a Sanremo come Fabrizio Moro, Michele Zarrillo, Ron e Marco Masini, quest’ultimo onnipresente nei Festival targati Conti sia nelle vesti di autore che in quelle di cantante. Debutta da solista Samuel, l’ex frontman dei Subsonica (che calcarono il palco dell’Ariston nel 2000 presentando In tutti i miei sbagli, che si rivelò uno dei brani più venduti di quell’edizione del Festival).

È la prima volta al Festival per Lodovica Comello, la giovane attrice, cantante e conduttrice italiana divenuta celebre tra i giovanissimi per il ruolo di Francesca nella serie targata Disney Violetta, personaggio che le ha regalato una notorietà internazionale; l’abbiamo vista recentemente nella trasmissione che conduce dal 5 settembre su TV8, Singing in the car.
Grandi polemiche (!?) ha scatenato in rete il ritorno in gara, dopo l’insuccesso della partecipazione di due anni fa, da parte di Bianca Atzei: vedremo se il brano presentato della cantante sarà in grado di far ricredere i detrattori (e magari procurarle dei fan).

Una grande parte del cast è rappresentata, invece, da giovanissimi cantanti reduci dai due talent più in vista della televisione italiana: direttamente dall’ultima edizione di Amici arrivano i due finalisti, Elodie e Sergio Sylvestre; Alessio Bernabei è invece alla terza (inspiegabile) presenza consecutiva contando la prima in cui gareggiava con il gruppo d’origine, i Dear Jack.

La squadra di X Factor è invece rappresentata da Michele Bravi, vincitore desaparecido della settima edizione del talent, da Chiara Galiazzo e Giusy Ferreri: quest’ultima si presenterà al pubblico con un brano scritto da Roberto Casalino, autore dei suoi più grandi successi (tra cui Non ti scordar mai di me e Novembre).

La quota rapper quest’anno è rappresentata da ben tre cantanti: sono della partita Nesli (accompagnato dall’incognita Alice Paba, praticamente semisconosciuta), Raige (anche lui in duetto con una cantante-attrice per niente affermata, Giulia Luzi) e Clementino.

>> Chiudono la lista due cantanti che l’anno scorso gareggiavano tra i “giovani” e sono stati evidentemente promossi dal direttore artistico Conti: Francesco Gabbani ed Ermal Meta hanno così un posto assicurato tra i protagonisti di questa edizione.

finale di Sanremo francesco gabbani amenI giovani, che invece parteciperanno per guadagnarsi un posto al sole nel mondo della musica leggera italiana godendo della vetrina promozionale più in vista che la nostra televisione possa offrire, sono: Valeria Farinacci, Braschi, Leonardo La Macchia, Tommaso Pini, Maldestro, Lele, Marianne Mirage, Leo Stain.
La sessantasettesima si preannuncia un’edizione cruciale in quanto, per la prima volta dagli anni Novanta, lo stesso conduttore presenta per la terza volta consecutiva la kermesse: i precedenti storici, infatti, sono dei veri e propri record attualmente detenuti da Pippo Baudo, con cinque conduzioni consecutive (dal 1992 al 1996) e Mike Bongiorno (1963-1967).

5 (100%) 5 votes

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Maison Bibelot
Wannenes
WopArt 2019
Cambi Casa d'Aste
Cambi
Bertolami | 20 giu