meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 29 Dic 2015
Print Friendly and PDF

Dinamica, versatile e votata all’arte: ecco Pianoforte Holding

Yamamay e Carpisa, nate l’una a Gallarate e l’altra a Napoli, sono due aziende caratterizzate da risultati economici di rilievo, e da capacità di cogliere gli obiettivi attraverso una promozione atipica che li rende competitivi.

Foto backstage Penèlope

Nel 2011 le due società, insieme a Jacked, brand di abbigliamento sportivo tecnico, hanno creato la Holding Pianoforte. Il Gruppo Pianoforte, che sta vivendo un momento di forte sviluppo, è diffuso in 20 Paesi in tutto il globo. Conta un fatturato consolidato di 300milioni di euro di cui il 75% è italiano. Ha 1.300 punti vendita monomarca, 900 nella sola Italia. Ha un’attività che impegna 1.800 addetti. “L’età media di chi lavora con noi – sottolinea Carlo Palmieri, Amministratore Delegato del Gruppo Pianoforte – è al di sotto dei 28 anni. Le donne rappresentano ben il 70% delle nostre unità lavorative”.

Orientati all’internazionalizzazione fin dalla nascita, nel 2014 il Gruppo ha aperto 3 punti vendita a l’Avana, Cuba. Da qualche mese ha concluso un accordo con Wöhrl- SinnLeffers, gruppo tedesco della distribuzione da 600 milioni di fatturato e 4mila dipendenti. “I nostri obiettivi futuri – racconta Palmieri – guardano al rafforzamento del Gruppo nell’area euro”.

La scelta di promuovere la società attraverso progetti atipici sta premiando il Gruppo. Lo sport, ad esempio, è una passione che accompagna fin dai primi passi. Pianoforte è un Gruppo imprenditoriale di successo ed è inserito in contesti societari sportivi di nuoto, pallavolo e basket. Di frequente, i prodotti sfornati negli ambiti della valigeria, dell’intimo e dell’abbigliamento sportivo tecnico, hanno testimonial d’eccezione del calibro di Massimiliano Rosolino, Federica Pellegrino, Tania Cagnotto.

Libro_Con le mani e con i piedi

Arte e progetti a valenza sociale fanno parte della scelta di promuovere i marchi del Gruppo attraverso una strategia atipica. Rientra tra questi il libro uscito a novembre scorso “Con le mani e con i piedi”, edito da Electa-Mondadori. Giovanni Gastel, uno dei più conosciuti fotografia italiani, ha firmato gli scatti a Maradona, Ludovico Einaudi, Stefano Bollani, Giorgio Forattini, Billy Costacurta, Sveva Casati Modigliani, inseriti in questa pubblicazione nata a sostegno delle persone affette da disabilità motoria. E’ frutto della stessa strategia, il coinvolgimento di Willow. L’artista neo pop ha creato la nuova collezione a pezzi limitati ispirata al colore e alle forme in movimento, per la linea di valigie TATTOO di Carpisa.

Trolley opera Willow

Una modalità di promozione, quella del Gruppo Pianoforte, singolare, che ha precedenti negli anni. Infatti già nel 2008 era presente a Napoli alla Mostra d’Oltremare per “Exposição Arquitetura e Liberdade”, un percorso nell’opera dell’architetto brasiliano Oscar Neimeyer attraverso scatti di artisti brasiliani e italiani tra cui Mimmo Jodice.

E ancora nel 2010 è stata siglata una collaborazione a favore della divulgazione di arte e cultura attraverso la Galleria D’Arte Moderna del Comune di Gallarate. Del 2011 invece la produzione del primo spot televisivo del brand di intimo con la regia di Paolo Sorrentino e la partecipazione di Isabella Ferrari. Uno spot al servizio delle donne in rapporto armonico con se stesse e votato alla bellezza naturale del femminile.

Campagna Naomi

Un impegno del Gruppo Pianoforte votato all’arte che si è rinnovato nel 2015 sia con la produzione del video spot a firma Mario Testino e la partecipazione di Naomi Campbell., sia con la collaborazione dell’architetto Fabio Novembre per il rinnovato layout dei negozi a marchio Carpisa.

Un impegno costante e consistente che induce curiosità sulle prossime sorprese.

 

Valuta

Autore

- Giornalista professionista e curatrice, scrive di fotografia e politiche culturali


Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Artcurial
WopArt 2019
Bertolami | 19 ott
Wannenes
BIAF | 29 sett
Il Ponte
Cambi |istituzionale
Wopart | Catalogo online