meeting art istituzionale
Pubblicato il: mar 10 Nov 2015
Print Friendly and PDF

Modigliani a $170 milioni, record mondiale da Christie’s

Nuovo record d’asta per Amedeo ModiglianiNu couché  (Nudo disteso) è stato venduto per 170.405.000 dollari stasera, 9 novembre, da Christie’s a New York durante l’asta The Artist’s Muse. Era stimato intorno ai 100 milioni di dollari. Il ritratto, che era  fresco sul mercato, ha battuto così il record d’asta di 70.725.000 dollari realizzato nel 2014 da Sotheby’s a New York da una Tête (scolpita in pietra e alta 73 centimetri) che era partita da 30 milioni. Sembra che l’acquirente si il collezionista cinese Liu Yiqian, che ha partecipato telefonicamente all’asta.

Fu eseguito nel 1917-18 e fa parte di una serie di grandi nudi realizzati per Léopold Zboroswki. L’opera fu esposta quasi un secolo fa nella prima ed unica mostra personale di Modigliani alla galleria Berthe Weill a Parigi. Fu un grande scandalo. Uno dei ritratti, molto visibile dall’esterno della galleria, suscitò l’indignazione della folla. Fu tale il trambusto, che dovette intervenire la polizia e far chiudere la mostra. Per la cronaca il ritratto non rappresenta il grande amore dell’artista conosciuto proprio in quegli anni. Modigliani si è infatti sempre rifiutato di dipingere la sua Jeanne Hébuterne in pose discinte o addirittura in nudi come appunto questo. Tutte le sue modelle, per questo tipo di opere, gli furono sempre rintracciate da Zboroswki.

Nu couché è uno dei dipinti di Modì più conosciuti. Ha fatto parte della collezione di  Gianni Mattioli, grande collezionista milanese del Novecento.

 

Valuta

Autore

Commenta con Facebook

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi codici HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Eventi sponsorizzati

Cambi |istituzionale
Il Ponte
Bertolami | 10 sett
Wannenes
WopArt 2019
Artcurial